Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:01 METEO:VOLTERRA19°33°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Da Salis a Rackete, tra debuttanti e uscenti il primo giorno al Parlamento Ue
Da Salis a Rackete, tra debuttanti e uscenti il primo giorno al Parlamento Ue

Attualità martedì 18 luglio 2023 ore 16:15

Le Saline Locatelli diventano una galleria d'arte

La mostra alla Salina Locatelli

La Compagnia della Fortezza espone la mostra fotografica nei locali dell'azienda. De Felice: "L'arte si esprime al meglio in luoghi inconsueti"



VOLTERRA — Il cartellone di iniziative della Compagnia della Fortezza passa anche dalla Salina Locatelli di Saline di Volterra. Come già anticipato nei giorni scorsi, infatti, proprio nei locali dell'azienda si tiene la mostra fotografica a cura di Cinzia de Felice e che, per due anni, è stata accolta da Lajatico. 

Nella Salina Locatelli, la mostra diventa installazione permanente, che andrà ad arricchire e valorizzare ulteriormente uno dei siti industriali più unici e visitati del territorio. Le foto dell'esposizione, che sarà inaugurata venerdì 21 Luglio dalle 18, sono di Stefano Vaja, Mauro Fanfani, Nico Rossi, Marco Mario Gino Eugenio Marzi e, appunto, Cinzia de Felice.

"Ho sempre creduto con grande convinzione che l’arte riveli la sua più profonda natura quando viene presentata ed espressa in luoghi non deputati a essa - ha commentato de Felice - nel caso specifico della Salina Locatelli, si rinnova anche quest’anno la magia generata da una visione di anni fa, quando nel 2015 la immaginai come luogo per la messa in scena di uno spettacolo che vedeva protagonisti gli operai in cassa integrazione della Smith e che ha innescato un processo di trasformazione che ha portato uno stabilimento industriale a diventare progressivamente uno dei luoghi simbolo della cultura del territorio".

"Ho sempre cercato di valorizzare la purezza del nostro sale in modi innovativi - ha aggiunto Marco Locatelli, titolare dell’azienda - pertanto, quando Cinzia de Felice ci ha chiesto di collaborare, ho visto unire arte, architettura e natura in un unico contesto. La Compagnia della Fortezza è un esempio straordinario di come l'arte possa superare le barriere e portare speranza, ispirazione e cambiamento anche in ambienti apparentemente ostili".

Per questo, come spiegato da Locatelli, la donazione del sale per l’allestimento dello spettacolo realizzato anche alla Biennale di Venezia è stata immediata. "La mostra sarà un omaggio alla bellezza e all'unicità delle performance teatrali che si sono svolte con il nostro sale - ha concluso - mi auguro che queste collaborazioni possano continuare a valorizzare la cultura e l'arte nella nostra comunità".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno