comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:VOLTERRA13°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 01 dicembre 2020
corriere tv
La lezione di Burioni sull'immunità di gregge: «Vaccinarsi è un gesto di responsabilità civile, la libertà è un'altra cosa»

Elezioni 2020 venerdì 11 settembre 2020 ore 18:03

Mozione sanità, il consiglio è unito

L'ospedale di Volterra
L'ospedale di Volterra

Approvato la mozione proposta dalla lista civica di Benini, il documento verrà inviato ai candidati presidenti di Regione



VOLTERRA — Roberta Benini, consigliera comunale di opposizione della lista Per Volterra, è intervenuta in vista delle elezioni regionali, in programma il 20 e 21 settembre annunciando l'approvazione all'unanimità della mozione che il consiglio comunale invierà ai candidati presidenti di Regione. Due i punti cardinela terapia intensiva con anestesista h24 ed il riconoscimento dell'unicum tra Ospedale, Auxilium Vitae, Rems, Inail e A.S.P. Santa Chiara.

"Oramai siamo a ridosso delle elezioni che determineranno l'assetto della Regione Toscana per i prossimi 5 anni. Sappiamo bene che sono molte le richieste che possiamo portare avanti per Volterra e per la Valdicecina ed abbiamo chiesto che per alcune di esse i candidati a guidare la Toscana ed a rappresentare il nostro territorio, ci mettano la faccia e ne sottoscrivono le posizioni. Per questo, partendo dalle dichiarazioni che in questo periodo sono state rilasciate da molti dei candidati alla Presidenza, abbiamo voluto presentare, come movimento civico, una mozione che avesse lo scopo di far approvare che il Consiglio Comunale di Volterra richieda ai candidati di sottoscrivere una posizione netta su due punti essenziali per il territorio: la terapia intensiva con anestesista h24 ed il riconoscimento dell'unicum tra Ospedale, Auxilium Vitae, Rems, Inail e A.S.P. Santa Chiara".

"Una mozione chiara - ha aggiunto Benini - che è stata subito accolta con favore dall'opposizione di Upv, dimostrando ancora una volta che sui temi importanti l'opposizione é unità, e che ha invece trovato ostruzionismo da parte della maggioranza, del sindaco Santi e del capogruppo Lazzerini che, con una serie di emendamenti, voleva snaturare la mozione avanzata da Per Volterra, magari mettendoci il cappello sopra. La fermezza delle nostre posizioni relative all'idea iniziale, e la lunga trattativa in consiglio, hanno permesso di poter arrivare alla determinazione di un emendamento presentato poi all'unanimità, che non ha snaturato la mozione originaria, accrescendola nelle particolarità. Siamo soddisfatti che il Consiglio Comunale abbia finalmente approvato una posizione ed un documento unitario, esprimendo nero su bianco le richieste da sottoporre ai candidati che si presentano alle prossime elezioni regionali. Siamo soddisfatti che da parte di tutti ci sia la chiara espressione di appoggiare la richiesta proveniente dai cittadini e da molte associazioni del territorio". 

"Adesso i capogruppo hanno l'onere di inviare questo documento alla politica, chiedendone la sottoscrizione, così da poter sapere quali candidati, una volta eletti, porteranno avanti queste richieste. Sentiamo la mancanza di programmi concreti per Volterra e la Val di Cecina. Fino ad oggi chi vuole rappresentare questo territorio in Consiglio Regionale non ha nominato nessuna delle necessità che provengono da qui, ma solo azioni generiche. Noi crediamo che il voto debba essere espresso alla luce di quello che un candidato vuole realizzare nello specifico. Adesso il Consiglio Comunale propone una richiesta concreta e reale. La parola, o meglio la penna passa ora ai candidati, ai quali viene chiesto che l'impegno sia reale e messo nero su bianco, anche a futura memoria. Vi terremo aggiornati sui candidati che vorranno sottoscrivere il documento approvato ieri in Consiglio comunale".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca