Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:VOLTERRA8°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 30 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultima gara di Federica Pellegrini: primo posto con standing ovation e tuffo con il presidente Malagò

Politica mercoledì 20 ottobre 2021 ore 14:41

"Sull'ospedale ancora troppe incognite e carenze"

L'ospedale di Volterra

Elena Meini, consigliera regionale della Lega Salvini Premier, riprende alcune osservazioni fatte dal comitato Pro Ospedale



VOLTERRA — “Ci siamo più volte occupati della situazione del nosocomio di Volterra e tuttora rileviamo, come anche esposto recentemente dal comitato Pro Ospedale, che permangono svariate criticità", queste le parole di Elena Meini, consigliere regionale della Lega Salvini Premier.

“Sembrerebbe, infatti - ha proseguito la consigliera -, che per i previsti nuovi quattro posti di sub intensiva non sarà reperito nuovo personale e restano, peraltro, carenze di organico, sia a livello medico, infermieristico e nel settore degli Oss. Persiste l’assenza della guardia medica pediatrica nelle ore notturne e nei giorni festivi ed anche la totale copertura giornaliera a livello di cardiologia”.

“Insomma - ha concluso Meini - le problematiche non mancano e noi continueremo, pure con specifici atti consiliari, a pungolare chi di dovere affinché quanto rilevato anche dai cittadini non resti lettera morta; la sanità territoriale va, infatti, preservata, valorizzata e potenziata. Cosa che non ci sembra stia assolutamente accadendo per quanto riguarda la struttura volterrana”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore altri 6 pomarancini sono risultati positivi al coronavirus. Gli altri due casi in altrettanti Comuni del territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità