Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:05 METEO:VOLTERRA18°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 26 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Attualità lunedì 14 gennaio 2019 ore 15:30

A Moschi piace l'idea di Macelloni

Peccioli
Peccioli

L'ex assessore: "Bene ricordare che il futuro dell'Alta Valdera o sarà legato a uno sbocco verso il Volterrano-Valdicecina oppure resterà periferica"



VOLTERRA — Il consigliere comunale di Volterra Paolo Moschi è intervenuto per dire la sua sulla lettera aperta di Renzo Macelloni, sindaco di Peccioli, riguardo al futuro della Valdera.

"Prima delle sinergie, la viabilità - ha esordito Moschi - ho letto con interesse la lettera del sindaco di Peccioli, Macelloni, riguardo a delle politiche di territorio che vadano oltre lo stretto campanilismo e che guardino oltre in un'ottica di territorio. Macelloni parla della Valdera, ovviamente, ma è bene ricordare che nello specifico il futuro dell'Alta Valdera o sarà legato a uno sbocco verso il Volterrano-Valdicecina, oppure continuerà a rimanere una zona, pur bellissima, ma periferica.

"Pertanto, per uscire da logiche vecchie, ma anche per evitare derive sconfessate dai cittadini, come le fusioni e le Unioni, credo che il territorio sia chiamato a parlare di vere sinergie tra territori. La base per poter avviare queste sinergie rimane, però, una sola: la viabilità. Se da un lato in molti siamo rimasti affascinati dalle proposte, giuste e lungimiranti di una metropolitana leggera Valdicecina-Valdera, oggi la vera priorità è ricollegare la Valdera al Volterrano su gomma. Anche per un turista non debbono esserci gli impedimenti infrastrutturali di oggi, di potersi recare dalla Valdera a Volterra e quindi alla Valdelsa Senese".

"Se non riusciamo proprio ad adeguare, almeno migliorare e allargare la 439 Dir, è una priorità, o meglio una premessa. Come iniziare a realizzare la rotatoria più impellente, che è quella di loc. Bonifica. Per fare questo serve chiedere finanziamenti: importanti ma tutt'altro che irraggiungibili. Visto che anche da Peccioli numerosi investimenti sono partiti per lo sviluppo del territorio, sarebbe utile un impegno di Belvedere, Banca di Lajatico, Cr Volterra, e Provincia per un allargamento della 439 Dir. Infatti anche un paese come Peccioli non si svilupperà mai se sarà capolinea come oggi da Pontedera. E poi riterrei corretto aprire questo dialogo a tutti i candidati delle prossime amministrative: fare il sindaco è servizio. Se si ama davvero il territorio, dobbiamo parlare a 360 gradi con tutti. Solo così faremo dei passi in avanti, e magari nei prossimi 5 anni potremo vedere nuovi cantieri stradali, indispensabili per mettere in rete Valdicecina e Valdera" ha concluso Moschi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su 17 nuove positività al coronavirus accertate nelle 24 ore in provincia di Pisa una riguarda il territorio dell'Alta Valdicecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca