Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:VOLTERRA13°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin al volante di una Mercedes sul ponte di Crimea

Attualità giovedì 24 maggio 2018 ore 09:30

Pediatria, passi avanti per migliorarla

All'incontro fra Mazzeo, Saccardi, Maccari e il Gruppo Mamme Avc si è parlato di stabilizzare il servizio a Volterra e attivare un tavolo di lavoro



VOLTERRA — “Ieri abbiamo fatto un ulteriore passo avanti importante per dare alle famiglie della Val di Cecina le risposte che da tempo ci chiedono. Sono sicuro che molto presto saremo in grado di garantire nella zona un servizio di pediatria rispondente alle domande e alle esigenze di tutto il territorio”. Così il consigliere regionale Pd Antonio Mazzeo ha commentato l’incontro con la rappresentanza del Gruppo Mamme AVC e al quale ha preso parte insieme all’assessore regionale alla sanità Stefania Saccardi e al direttore sanitario della Asl Nord Ovest Mauro Maccari.

“Alla luce dell’incontro e grazie al lavoro che in questi mesi hanno portato avanti sia l’assessore Saccardi sia il direttore Maccari siamo arrivati a definire alcuni elementi che riteniamo particolarmente importanti e da sottolineare. Il primo riguarda la stabilizzazione a tempo indeterminato del servizio pediatrico nel fine settimana e festivi presso l’Ospedale di Volterra, da attuare presumibilmente dall’inizio di luglio, con orario 8-16 per il sabato e 9-17 la domenica e i festivi da effettuarsi mediante rotazione dei medici della UO Pediatria di Pontedera/Volterra con continuazione ininterrotta del servizio. Rimane invece invariato l’orario del reparto dalle 8 alle 20 nei giorni feriali. Il secondo l’attivazione di un tavolo di lavoro e concertazione tra le varie istituzioni coinvolte, compreso il gruppo delle Mamme AVC come supervisore super partes, per cercare di attivare il servizio anche nelle ore del giorno scoperte mantenendo comunque sempre l’attuale servizio quale minimo indispensabile. Sempre di più, insomma, stiamo cercando di rispondere tutti insime alle esigenze del territorio e di farlo non con le parole ma attraverso risposte e atti concreti”.

“La politica è fatta di ascolto e poi di lavoro per tradurre le richieste in risposte – ha aggiunto l'assessore Stefania Saccardi –. Quando le soluzioni vengono cercate tutti insieme si riescono a portare a casa risultati che garantiscono, come in questo caso, una qualità migliore e una maggiore efficienza dei servizi. Sappiamo che resta ancora tanto da fare e non ci tireremo certamente indietro, ma quello che abbiamo intanto raggiunto è un importante passo avanti reso possibile anche grazie alla condivisione di tutto il percorso da parte del Gruppo Mamme VDC che ringraziamo per l’attivismo. Come ci siamo detti ieri, l’importante è procedere passo dopo passo nella giusta direzione e mi sembra di poter dire che è esattamente quello che stiamo facendo”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La consigliera pentastellata in Consiglio regionale Galletti presenterà un'interrogazione dopo il cedimento del ponte tra Canneto e Monteverdi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità