Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:VOLTERRA15°27°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 29 settembre 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Rotterdam, la fuga delle persone dopo gli spari e il momento dell'arresto

Attualità venerdì 26 maggio 2023 ore 19:00

Pubblica Assistenza, nuove sedi e volontari

L'associazione dell'Alta Valdicecina può contare su forze fresche e due sedi operative tra Canneto e Volterra: "Presenti anche in Emilia-Romagna"



VOLTERRA — Riparte la campagna estiva contro la lotta agli incendi boschivi e per la prevenzione. Protagonista, come da tradizione, la Pubblica Assistenza Alta Valdicecina, specializzata in antincendi e Protezione civile.

Archiviata la stagione 2022, che si è contraddistinta per eventi in tutta la Toscana a causa della prolungata siccità, con 18 interventi nei Comuni dell’Alta Valdicecina come Pomarance, Castelnuovo di Val di Cecina e Volterra, per una superficie interessata complessiva superiore a centinaia di ettari.

"La nostra associazione ha terminato un programma di formazione di 29 nuovi volontari, alcuni dei quali residenti nei Comuni di Monteverdi Marittimo e Volterra - hanno spiegato dall'associazione - al fine di potenziare il gruppo di lavoro e istituire due nuove sedi operative nei suddetti Comuni, con l'obiettivo di ridurre i tempi di intervento e dare quindi un migliore servizio al territorio e alla popolazione per la salvaguardia degli stessi".

"Nello specifico, abbiamo dislocato un nuovo mezzo fuoristrada con modulo Tsk a Canneto, nel cui territorio è stata realizzata una sede operativa di intervento a cui collaborano già 18 volontari - hanno specificato - anche sul Comune di Volterra è stata individuata una sede operativa dove sono già presenti due ulteriori mezzi fuoristrada attrezzati con modulo Tsk e gestiti da circa 30 volontari formati ed equipaggiati per far fronte alle emergenze richieste".

La Pubblica Assistenza dell'Alta Valdicecina, in questi giorni, è impegnata anche sul fronte dell'emergenza alluvione in Emilia-Romagna. "Dal 22 Maggio, siamo presenti nel Comune di Forlì in colonna mobile nazionale e in quello di Conselice, su quella regionale - hanno aggiunto - in questi territori operiamo con 6 volontari, due mezzi fuoristrada e macchina operatrice al fine di aiutare la popolazione coinvolta in questa immane tragedia".

"Tutto questo e molto altro è reso possibile dal grande spirito di sacrificio dei volontari operativi - hanno concluso - ma dal punto di vista economico è realizzabile grazie all’aiuto dei Comuni di Pomarance, Castelnuovo, Monteverdi M.mmo, Volterra e della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, nonché le numerose ditte e soggetti privati che hanno creduto e credono in noi".

Per entrare a far parte dell'associazione come volontario, è possibile contattare il numero 320.6507714 o scrivere una mail all'indirizzo paavdc@libero.it .


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La consigliera comunale accusa l'amministrazione di non aver avuto una visione di lungo periodo: "Volterra merita di più nonostante l'assessora Luti"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Cronaca