Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA15°29°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 12 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tifosi in coro, i finlandesi cantano «Christian» e quelli danesi rispondono «Eriksen»

Attualità venerdì 01 dicembre 2017 ore 12:53

Sp 16, Buselli ringrazia la Provincia

Il sindaco sugli interventi realizzati: "L'impegno deve continuare, è il percorso alternativo in caso di eventi sulla Saline di Volterra - Volterra"



VOLTERRA — "Ringrazio la Provincia per gli interventi, seppur parziali, più volte sollecitati in questi anni ed effettuati sulla Sp 16, Strada del Monte Volterrano, sull'asse che collega Montecatini e Volterra". A dirlo è stato il sindaco di Volterra Marco Buselli

"Più volte da entrambi i Comuni, abbiamo chiesto interventi urgenti sulla viabilità della Sp 16 – ha spiegato il primo cittadino -, che ha seriamente corso il rischio di venir chiusa da un momento all'altro, con gravi danni per il territorio e per il trasporto pubblico locale. In passato abbiamo fornito una geolocalizzazione precisa delle criticità, molte delle quali sono state finalmente risolte". 

"Ora l'impegno deve continuare, anche in considerazione del fatto che la strada in oggetto viene utilizzata come percorso alternativo, anche in caso di eventi che interessino la “Saline di Volterra - Volterra". Sul caso c'era stata anche una raccolta firme promossa dall'azienda agricola Lischeto di Giovanni Cannas" ha concluso Buselli.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tre i Comuni con un nuovo caso ciascuno di positività al virus, accertati dalla Ausl Toscana nord ovest nelle ultime 24 ore e comunicati alla Regione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS