Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA18°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 28 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella: «Il vaccino è un dovere morale e civico»

Politica giovedì 02 gennaio 2020 ore 11:39

Le liste civiche si ritrovano sul colle

L'obiettivo dell'incontro è mettere insieme le liste civiche toscane in vista delle elezioni regionali, in programma in primavera



VOLTERRA — Sabato 4 gennaio alle 15,30, nel Salone dell'Albergo Nazionale, è in programma la Tavola Rotonda Civica per la Regione.

"Un incontro - hanno spiegato gli organizzatori - teso a mettere insieme le Liste Civiche Toscane, sia di governo che di opposizione, per portare un contributo di idee per le prossime elezioni regionali. L'evento è fortemente voluto dall'Associazione Toscana Civica, che ha nella sua "rete" in attivo una cinquantina di liste toscane".

"Si parla molto delle prossime elezioni regionali e di candidature, ma poco dei temi territoriali - ha detto Paolo Moschi, facente parte della lista civica Uniti per Volterra - Eppure non esiste solo Firenze, e ogni territorio ha problemi irrisolti da decenni. Serve rimettere al centro i territori, sopratutto quelli più periferici, per migliorare l'economia della Regione Toscana".

Moschi ha aggiunto: "L'incontro di sabato 4 è un primo approccio tra amministratori che ogni giorno lottano sul campo nell'interesse dei cittadini: è questa la buona politica che dobbiamo promuovere, e che molto bene potrebbe fare in Regione per i cittadini e i Comuni non capoluogo".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune di Volterra rilancia un appello che riguarda anche il territorio della Valdicecina. La Usl cerca alberghi sanitari
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cultura

Cronaca