Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:26 METEO:VOLTERRA16°25°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 27 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, caos dopo il derby: Mourinho furioso lascia la conferenza stampa

Attualità mercoledì 23 giugno 2021 ore 09:16

"Un tavolo unico per la geotermia"

E' quello che chiede la Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra intervenendo sulla questione della mancata proroga delle concessioni



VOLTERRA — "La Geotermia è una ricchezza per tutta la Valdicecina e il periodo di stallo che sta vivendo, per la mancata proroga delle concessioni,  rischia di frenare gli investimenti nel settore con gravi conseguenze per il suo stesso sviluppo e per l’imprenditoria che le è strettamente legata."

Lo dice la Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, col suo presidente Pepi.

“La situazione di grande incertezza e apprensione che coinvolge attualmente il comparto geotermico, verso il quale la Fondazione CRV esprime piena solidarietà e vicinanza, riguarda Volterra e l’intera Alta Valdicecina - chiarisce Roberto Pepi presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra - perciò è urgente aprire un tavolo negoziale con la Regione Toscana sulla Geotermia e su altri argomenti impellenti come la sanità la viabilità e l’occupazione."

"Ma per ottenere qualcosa in  termini sia di attenzione che di risultati è necessario essere uniti, i singoli comuni non hanno sufficiente voce per essere ascoltati mentre l’unione di una valle, una volta recuperato il ruolo centrale, acquisisce una forza maggiore".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il report regionale fotografa, provincia per provincia, le ultime ore sul fronte epidemico: 16 nuove positività nel territorio pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità