QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 17°29° 
Domani 16°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 22 settembre 2018

Attualità giovedì 06 settembre 2018 ore 09:30

VaLLicando confini, per l'autonomia dei disabili

Al via il progetto delle SdS Valdera e Alta Val di Cecina su alcuni appartamenti per l’autonomia di persone con gravi disabilità



VOLTERRA — Cinque gli appartamenti destinati all’autonomia di persone disabili per preparare le famiglie al momento del distacco, un appartamento messo a disposizione da una famiglia per brevi periodi di vacanza e vari percorsi differenziati pensati e costruiti per l’accrescimento delle autonomie. Questo quanto attivato con il progetto VaLLicando Confini, di durata triennale, da poco avviato con il coinvolgimento di circa 150 persone disabili gravi residenti in Valdera e Alta Val di Cecina.

Il progetto è coordinato dalla Società della Salute della Valdera unitamente alla Società della Salute dell'Alta Val di Cecina, in collaborazione con l’Azienda USL Toscana nord ovest, le associazioni e le cooperative impegnate sul territorio e finanziato dalla Regione Toscana, sulla base della Legge n°112/2016 sul ‘Dopo di Noi’.

Per l’attuazione del progetto le Società della Salute Valdera e Alta Val di Cecina e l’Azienda USL Toscana nord ovest hanno avviato un percorso di co-progettazione, selezionando partners a seguito di manifestazione d’interesse, che hanno progettato insieme anche alle associazioni che rappresentano le famiglie. Si tratta di Arnera Cooperativa Sociale, Agape Cooperativa Sociale, Idealcoop Cooperativa Sociale onlus, società Cooperativa Sociale il Cammino e Venerabile Confraternita di Misericordia di Fornacette.

Il finanziamento prevede 460.769 euro, di cui 418.500 euro finanziati dalla Regione Toscana e il resto di co-finanziamento. Si aggiunge un finanziamento di 104.625 euro destinato a spese infrastrutturali, per lavori di sistemazione di alcune unità abitative tra cui: circa 26mila euro per l’appartamento La Bianca a Pontedera, circa 13mila euro per l’appartamento in Via del Boschetto di Volterra, circa 47mila euro per l’appartamento di Montecerboli a Pomarance e circa 18mila euro per l’appartamento di Via Verdi a Pontedera. In quest’ultimo sono previsti anche specifici interventi innovativi per la sicurezza della casa come la teleassistenza.

In parallelo, le associazioni Mondo Nuovo e Prospettive (quest’ultima raggruppa diverse associazioni della Valdera), sono impegnate nella costruzione e messa in atto di percorsi di sensibilizzazione, informazione, accompagnamento e sostegno ai familiari in vista dell’uscita della persona con disabilità dalla famiglia. Inoltre il progetto prevede contestualmente la messa in atto di azioni di accompagnamento per l’uscita dal nucleo familiare di origine, con percorsi e attività diurne (45 utenti), cicli di giornate fuori casa per l’accrescimento dell’autonomia e dell’apprendimento della gestione delle relazioni interpersonali e degli spazi abitativi presso l’appartamento di Viareggio messo a disposizione da una famiglia (20-25 utenti) e presso quello di La Bianca (20-25 utenti), fino a periodi medio lunghi di abitare supportato negli appartamenti di Volterra (16 utenti) e di Lorenzana (10 utenti). Inoltre si procederà, dopo un periodo preparatorio, all’avvio di soluzioni abitative con personale di supporto per 5 persone nell’appartamento di Montecerboli e per 5 persone nell’appartamento di Pontedera, nell’ottica di iniziare una vera e propria esperienza di convivenza.

La diversificazione degli interventi, la dislocazione degli appartamenti individuati per le attività del progetto, la possibilità per le persone di usufruire delle opportunità offerte in entrambi gli ambiti territoriali e il coinvolgimento di tutte le forze in campo, rappresentano un punto di forza del Progetto “VaLLicando Confini” e un’opportunità veramente importante per realizzare il Dopo di Noi per persone disabili in Valdera e in Alta Val di Cecina.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Sport

Attualità