Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:32 METEO:VOLTERRA19°32°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 17 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Venezia, fanno sci d'acqua nel Canal Grande. Il sindaco offre una cena: «A chi individua i due imbecilli»

Attualità sabato 13 settembre 2014 ore 22:50

Scuole: le regole per l'accesso alla Ztl

Immagine di repertorio

Un permesso per ogni bambino iscritto alle scuole dell'infanzia; a San Lino torna il progetto Pedibus, ma alcuni genitori protestano



VOLTERRA — Nonostante i nuovi orari della Ztl fissati dall'Amministrazione Comunale e in vigore dal mese di luglio, per le famiglie degli alunni che frequentano le scuole del centro storico di Volterra, non ci saranno variazioni rispetto alla possibilità di ingresso alla zona chiusa al traffico, relativamente all'orario di uscita dei bambini frequentanti il Nido e la Scuola dell'Infanzia. A comunicarlo è Patrizia La Porta, assessore all'istruzione e alla cultura del Comune di Volterra.

Il Comune spiega che a partire dal primo ottobre sarà possibile fa accedere un'auto per ogni bambino nella Ztl, comunicandone la targa e secondo una precisa regolamentazione.Tuttavia, le lamentale di alcuni cittadini già da alcuni giorni stanno riempiendo le bacheche di Facebook, oltre che le riunioni preliminari all'inizio dell'anno scolastico. Tra i principali problemi sollevati dai genitori, c'è quello di avere una sola targa per bambino ed il fatto che sia possibile avere i permessi solo a partire dal primo ottobre.
"L’agevolazione - scrive l'assessore - non riguarda tutti coloro che sono già in possesso del permesso di accesso da Porta S. Francesco ed i permessi avranno validità dal primo ottobre e solo in relazione al calendario scolastico 2014/2015".

La nota dell'amministrazione comunale specifica che per lo Spazio gioco saranno rilasciati permessi per l'intero anno scolastico dalle 12 alle 13; per il Nido dal 1 ottobre al 2 novembre e dal 21 marzo fino al termine dell'anno scolastico dalle ore 13 alle 16,30; infine, per la scuola dell'Infanzia, per gli alunni che non usufruiscono del servizio scuolabus, saranno rilasciati permessi dal primo ottobre al 2 novembre e dal 21 marzo fino al termine dell'anno scolastico dalle 15 alle 16.30.
I moduli per la richiesta del permesso possono essere scaricati sul sito internet del Comune oppure saranno consegnati dalle insegnanti il primo giorno di scuola.
I moduli compilati dovranno essere restituiti entro e non oltre il giorno 18 settembre, presso il Comando della Polizia Municipale, in Piazza dei Priori, 9, dalle ore 9 alle ore 12, indicando il nome del bambino e un solo numero di targa per alunno.

Invece, i bambini della scuola di San Lino, già dal primo giorno di scuola, saranno accompagnati dal Piedibus. Il progetto che ha avuto successo anche quest’anno partirà, grazie al contributo dei volontari che accompagneranno i bambini a scuola a piedi, sulle tre linee principali con partenze da Giardinetto, Santo Stefano e Gioconovo. Dopo cinque anni di gestione autonoma da parte dei volontari, il Comune di Volterra ha dato la disponibilità a dare una mano nella gestione del progetto.
Chi fosse interessato a far partecipare il proprio bambino o a dare un contributo come accompagnatore può scrivere a piedibusvolterra@gmail.com o telefonare al numero 339-3961122.
Il servizio è gratuito e permette ai genitori di lasciare il proprio figlio ai volontari che lo accompagneranno a scuola a piedi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
223 le nuove positività al virus accertate in Toscana. Dal bollettino regionale i dati comune per comune aggiornati alle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità