Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:24 METEO:VOLTERRA17°30°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 16 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Addio a Piero Angela, il figlio Alberto: «È stato come vivere con Leonardo da Vinci»

Attualità martedì 07 marzo 2017 ore 19:40

A Volterra musei gratuiti per le donne

In occasione della festa dell’8 marzo, ingresso libero per Pinacoteca e Museo Guarnacci. Il sindaco Marco Buselli ricorda Lina Gronchi



VOLTERRA — "In una giornata come quella di domani, il pensiero corre a figure come Lina Gronchi, donna che, come altre, ha partecipato alla Resistenza nel volterrano". Così il sindaco di Volterra Marco Buselli in occasione dell’8 marzo. "Lina ci ha lasciato da pochi giorni – aggiunge il primo cittadino -, ma il suo messaggio resta assolutamente attuale. Da ricordare in particolare le sue parole, in occasione dell'inaugurazione del monumento alle partigiane, appena fuori Porta Fiorentina. Queste le sue parole qualche anno fa: "Basterebbe rispettare e far rispettare la nostra Costituzione nata dalla Resistenza, compito che ora spetta ai giovani. Ma cosa sanno i giovani della nostra Resistenza? Forse quel poco che hanno sentito dire in famiglia e a scuola, cioè quasi nulla. Quindi la responsabilità è nostra, della società e della scuola".

"Anche Volterra aderisce alle celebrazioni per la Festa della donna, che, con un maggiore rispetto andrebbe chiamata Giornata internazionale della donna – aggiunge l’assessore Gianni Baruffa – Come amministrazione comunale abbiamo scelto di riportare l‘attenzione sulla cultura e per questo la nostra offerta è legata all’ingresso gratuito nei musei riservato a tutte le donne. L'invito è e di osservare i molti dipinti e oggetti che sono custoditi in Pinacoteca e al Museo Guarnacci e che raffigurano la donna e l’importanza che ha avuto nella storia. Il pensiero inevitabilmente va a quei Paesi dove i diritti delle donne sono ancora barbaramente calpestati". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidenza giornaliera è a 8,6 nuovi casi ogni 100mila abitanti, più bassa della media regionale. Nel Comune capoluogo 13 nuovi positivi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Attualità