Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:VOLTERRA12°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 03 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La madre di Navalny sulla tomba del figlio il giorno dopo funerali

Attualità martedì 14 agosto 2018 ore 15:17

L'Accademia di Manga a Volterra è realtà

Arrivano trenta studenti. Ok per la sede distaccata nel centro storico. L'assessora Raspi: "Partner serio e di altissimo valore"



VOLTERRA — Apertura di una sede distaccata dell’Accademia Europea di Manga a Volterra nei locali di Casa Torre Toscano, in pieno centro storico, e arrivo di più di trenta studenti in città a partire dall’autunno. E’ quanto prevede il protocollo firmato nei giorni scorsi tra il Comune di Volterra e l’Accademia. 

"Siamo estremamente orgogliosi di questa firma – ha dichiarato l’assessora alla cultura del Comune di Volterra Eleonora Raspi - L’operazione, gestita dall’assessorato alla cultura e all’università è stata accolta con entusiasmo da tutta l’amministrazione".

Come si legge nel Protocollo "l'obiettivo della presente Amministrazione Comunale è affermare e costruire l'identità di Volterra come città universitaria secondo una visione culturale dinamica che considera il patrimonio artistico come parte viva della città tale da includere nuovi luoghi e soggetti e nuovi attori sociali e economici". 

"In questo senso – ha aggiunto Raspi - , abbiamo individuato già da tempo nell’Accademia un partner serio e di altissimo valore, che può portare solamente benefici per la nostra città, e contribuire ad arricchire la sua offerta educativa e culturale, insieme a quelle realtà universitarie, come ad esempio Volterra Detroit Foundation e SIAF, che ormai già da anni operano nel territorio in maniera proficua e ospitano di volta in volta studenti universitari provenienti da tutto il mondo".

Come dichiarato dall’Accademia stessa "a seguito dell’aumento di richiesta e della maggiore specializzazione del corso di studi, il percorso didattico triennale dell’Accademia ha necessità di spazi e strutture più ampi e diversificati. Per rispondere a queste esigenze ha individuato nella città di Volterra la collocazione ideale dove spostare gli studenti del secondo e del terzo anno di studi e dove avviare parallelamente, a partire già da quest’anno, un corso professionale biennale in “tecniche di animazione” in collaborazione con Studi di animazione italiani e giapponesi e destinato a studenti provenienti da tutta Europa, con prevalente impatto previsto da Italia e Francia". 

Oltre a questo il protocollo prevede il coinvolgimento dei ragazzi in varie attività culturali della città, come ad esempio un progetto di descrizione e valorizzazione della collezione di alabastri artistici, mediante l’impiego di studenti e docenti. In particolare la proposta comprende la realizzazione di uno studio delle varie opere e la realizzazione di uno o più cataloghi, contenenti anche parti a fumetti, che completino il percorso espositivo delle opere. Oltre a riconfermare l’impegno e il dialogo con il Liceo Artistico, nel tessuto urbano l’Accademia ha infine in programma di avviare attività culturali e di servizio che possano coinvolgere gli studenti della stessa, la cittadinanza e le professionalità presenti a Volterra.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sequestrati hashish e cocaina. Durante i controlli i carabinieri hanno anche denunciato un uomo che si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità