Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA19°32°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 30 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scherma, Di Francisca: «Errigo emotiva». Velasco: «Dichiarazioni disgustose»

Attualità domenica 08 marzo 2015 ore 07:50

Ambito unico Valdicecina:"non è merito di Buselli"

Intervento del gruppo consiliare Volterra Futura: "la proposta di riunificazione era già presente nella proposta di legge regionale"



VOLTERRA — "Il sindaco Buselli ancora una volta, con lo stile propagandistico che lo contraddistingue, si vuole assumere meriti non suoi: ci vuol far credere che la Regione abbia riunito gli ambiti territoriali della Val di Cecina accogliendo una sua specifica richiesta". Così in una nota interviene il Gruppo Consiliare Volterra Futura in merito al fatto che la Regione Toscana ha recentemente riunito gli ambiti territoriali della Val di Cecina, il numero 25 “Montecatini Val di Cecina-Monteverdi Marittimo-Pomarance” e il numero 26 “Castelnuovo di Val di Cecina-Volterra”. Con l’approvazione della legge 13/2015 con cui viene costituito l'ambito 23 che comprende tutti e 5 i Comuni.
Per l'opposizione il provvedimento che riunisce la Valdicecina non è merito del primo cittadino di Volterra: "la proposta di riunificazione era già presente nella proposta di legge regionale ben prima dell’intervento del 'salvatore' Buselli".
Il gruppo di centro sinistra aggiunge poi che "gli ambiti territoriali furono divisi proprio per responsabilità del Comune di Volterra, che con la scelta di non aderire all’Unione dei Comuni, e quindi creando due unità territoriali separate, costrinse di fatto la Regione a dividere in due la Val di Cecina".
"Siamo soddisfatti che Buselli abbia invertito la sua linea politica e, finalmente, abbia capito che è indispensabile una politica di area per tutta la Val di Cecina - concludono i consiglieri di Volterra Futura - gli chiediamo solo di non confondere responsabilità (l’aver diviso la Val di Cecina), con meriti che non sono suoi (l’aver riunificato la Val di Cecina)".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La maggior parte dei contagi si è verificata tra i giovani, 28 tra bambini e adolescenti. I dati sanitari aggiornati alle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Spettacoli

Attualità