Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:05 METEO:VOLTERRA18°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Attualità venerdì 23 ottobre 2015 ore 17:31

Amianto, lavoro e salute

Se n'è parlato in un incontro promosso dall'Ona che chiede: "le risorse geotermiche non siano lasciate in una gestione monopolista"



VOLTERRA — La sera del 20 ottobre si è tenuto in Saline di Volterra un incontro intitolato "Amianto e geotermia: risarcire le vittime e punire i colpevoli. Le nuove azioni dell’associazione per la tutela della salute e dell’ambiente". L'incontro è stato promosso dall’associazione Ona di Castelnuovo Val Di Cecina, alla luce della evoluzione delle iniziative a tutela dell’ambiente e della salute. Dall'associazione Ona di Castelnuovo spiegano di aver ricevuto "numerose segnalazioni di altri casi di patologie asbesto-correlate".

"Sono intervenuti oltre 150 tra lavoratori, rappresentanti delle istituzioni, delegazioni delle altre associazioni - spiegano dall'Ona - dopo l’intervento del sindaco di Castelnuovo Val Di Cecina Alberto Ferrini e del consigliere comunale di Volterra Tiziana Garfagnini in rappresentanza del sindaco, è stata cantata da Marco Chiavistrelli la canzone Vapordotti ed ha poi preso la parola l'avvocato Ezio Bonanni, presidente nazionale dell’Osservatorio Nazionale sull'Amianto".

E' intervenuta anche una delegazione degli ex lavoratori della Smith, che come spiegano dall'associazione hanno manifestato "il loro disagio, anche in relazione al fatto che sono stati anche loro esposti ad amianto, senza aver ricevuto il diritto al prepensionamento".

L’Osservatorio Nazionale Amianto chiede che "le risorse geotermiche non siano lasciate in una gestione monopolista, ma che rendano ricchezza anche nei territori, e che la produzione avvenga senza immissioni geotermiche".

Inoltre, l'Ona informa che "i sindacati confederali hanno dato notizia della disdetta nel CCNL di categoria (elettrici) in ordine alle agevolazioni tariffarie sul consumo dell’energia elettrica". Il che significherebbe che i lavoratori elettrici ed i pensionati della categoria non avrebbero più diritto agli sconti in bolletta

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Due scosse sono state registrate nella serata di ieri, entrambe con epicentro nel comune di Castelnuovo. Nessun danno a cose e persone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Cronaca