Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:VOLTERRA11°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 24 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gigantesco tamponamento su autostrada cinese: centinaia di auto coinvolte

Attualità martedì 09 settembre 2014 ore 19:44

Pozzi esplorativi: attenzione all'ambiente

Buselli commenta la vicenda dei permessi di ricerca e annuncia la sua contrarierà agli emungimenti dal subalveo del Cecina della Solvay



VOLTERRA — "La Regione non lasci soli i Comuni o demandi tutto alle sole conferenze dei servizi, perché si andrebbe a perdere una visione di insieme che, su un tema così delicato, è necessario invece mantenere e promuovere". Queste le parole del sindaco di Volterra Marco Buselli a proposito dei permessi di ricerca sulla geotermia.
Il primo cittadino del colle etrusco interviene in merito alla questione dei pozzi esplorativi che dovrebbero sorgere sul fiume Cecina e ricorda come "a seguito di una convocazione in Regione Toscana da parte degli assessorati all'ambiente e all'urbanistica, eravamo d'accordo che la Regione avrebbe promosso un percorso congiunto con i Comuni riguardo ai permessi di ricerca sulla geotermia, i cui iter sono stati avviati in questi anni".
"La tutela ambientale è una priorità - afferma Buselli - bene le dichiarazioni del Presidente Rossi riguardo al Masso delle Fanciulle che escludono interventi all'interno dell'area protetta di Berignone, ma serve attenzione a tutto l'ambiente circostante".

In materia ambientale è in programma per domani, 10 settembre presso la sede della Regione, la conferenza dei servizi in cui si deciderà riguardo alla modifica della Valutazione di Impatto Ambientale per consentire gli emungimenti dal subalveo ad opera della Solvay. Ferma sulla vicenda la pozione di Buselli: "il Comune di Volterra annuncia ancora una volta il proprio parere contrario e invita gli altri Comuni a riflettere attentamente sulle decisioni che andranno a prendere".

Fonte: Comune di Volterra - ufficio stampa


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno