Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:05 METEO:VOLTERRA16°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 01 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La gioia incontenibile di Laura Pausini per il Golden Globe

Attualità mercoledì 22 luglio 2015 ore 16:40

Maltempo del 5 marzo: 3 milioni dalla Regione

Contributo straordinario in favore dei cittadini dei Comuni colpiti: soldi che andranno a 1348 i nuclei familiari



FIRENZE — In conseguenza alle eccezionali avversità atmosferiche che si sono abbattute sulle province di Firenze, Arezzo, Lucca, Livorno, Massa Carrara, Prato, Pisa, Lucca, Pistoia e Grossseto nel marzo scorso, la Regione, dopo aver dichiarato tempestivamente lo stato di emergenza regionale, stanzia adesso i fondi che permetteranno di dare un contributo di solidarietà alle famiglie colpite. E' una nota dell'amministrazione regionale ad informare che sono in arrivo 3 milioni di euro.

Lo scorso 5 marzo, lo ricordiamo, tutta la Toscana fu violentemente colpita dal maltempo: dalla costa con lo sradicamento dei cipressi di Bolgheri e dei pini a Marina di Donoratico, all'interno con Volterra e la Valdicecina flagellate dalla caduta di piante, con scuole chiuse, abitazione evacuate e danni ingenti.

Ora arrivano le risorse che saranno erogate direttamente ai Comuni destinatari che provvederanno al tempestivo trasferimento alle famiglie, tenuto conto dei parametri che i Comuni stessi hanno individuato per l'assegnazione delle risorse.

Sono 1348 i nuclei familiari che avranno diritto al contributo perché corrispondono ai requisiti richiesti e cioè: l'aver subito danni, avere un ISEE inferiore ai 36mila euro e un'abitazione abituale e stabile nei Comuni interessati dagli eventi.

Con questo primo atto la Regione impegna il totale delle risorse pari a 3 milioni di euro e ne assegna il 60 per cento. Il restante 40 per cento sarà erogato dopo la puntuale dichiarazione da parte dei Comuni degli importi necessari a soddisfare le famiglie colpite.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Attualità