Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:VOLTERRA10°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nubifragio nel Messinese, strade allagate e persone intrappolate nelle auto

Cronaca venerdì 10 aprile 2015 ore 10:56

Compra un iPad su internet, ma era rubato

Immagine di repertorio

La vittima è un volterrano che ha acquistato su Ebay l'oggetto da un 21enne milanese, denunciato per ricettazione dai carabinieri



VOLTERRA — I militari della Stazione dei carabinieri di Volterra, a conclusione dell'attività d’indagine, hanno denunciato un ragazzo di 21 anni residente a Milano per ricettazione.
L’attività investigativa era iniziata dopo la denuncia presentata ai carabinieri i primi di gennaio da parte di un uomo residente a Volterra. Il cittadino aveva acquistato un Ipad Apple da un provato, tramite Ebay, pagandolo la modica cifra di 80 euro. La transazione si era svolta regolarmente, con la soddisfazione dell’acquirente per il prezzo vantaggioso a cui aveva preso l’oggetto desiderato. L’amara sorpresa quando il pacco era arrivato a casa: l’uomo si è subito accorto che il sistema operativo del tablet era bloccato; aveva così provato a chiedere spiegazioni al rivenditore senza ottenere alcuna risposta. A quel punto, insospettito e temendo vi fosse qualcosa di losco, si era rivolto ai carabinieri.
I militari si sono attivati contattando la casa produttrice dell’iPad e, tramite il numero seriale, hanno scoperto che si trattava di un oggetto rubato a Milano lo scorso settembre. Successivamente, tramite la carta prepagata sui cui era stato fatto l’accredito da parte del volterrano, sono risaliti all'identità esatta del venditore. L'uomo, 21enne residente a Milano, è stato denunciato per ricettazione per aver venduto il tablet rubato, che è stato restituito al legittimo proprietario.
Gli uomini dell'Arma invitano a prestare particolare attenzione quando si decide di fare acquisti a prezzi particolarmente vantaggiosi poiché generalmente nascondono delle spiacevoli sorprese.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Alcuni ciclisti, nei giorni scorsi, sono stati aggrediti da cani liberi in strada. La Velo Etruria: "Diventa rischioso praticare il nostro sport"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità