QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 12°20° 
Domani 12°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 23 settembre 2019

Lavoro giovedì 06 marzo 2014 ore 07:00

Confesercenti: le attività commerciali sui Ponti hanno dimezzato l'incasso

I commercianti potrebbero chiudere alcuni giorni per limitare le spese e chiedono che almeno il mercato rimanga in Piazza dei Priori



VOLTERRA — "Non bastava la situazione economica devastante a gravare sulle attività commerciali e turistiche di Volterra, ma ora c'è anche una calamità naturale come quella avvenuta nei giorni scorsi. La caduta dello sperone, è stata e sarà ancora in futuro, causa di notevoli problemi per diverse attività volterrane".  Il nuovo grido di allarme arriva dalla presidente della Confesercenti di Volterra Katiuscia Montagnani dopo una serie di incontri con le attività commerciali.
"Le attività presenti in prossimità di piazza Martiri della Libertà - afferma in una nota Montagnani - hanno più che dimezzato il loro incasso giornaliero, alcuni di loro stanno valutando l'opzione di chiudere alcuni giorni per limitare le spese. Manca veramente poco all'inizio dell'attività turistica e gli interrogativi sono sempre più frequenti".
 "Confesercenti - prosegue la presidente - pur essendo a fianco dell'amministrazione comunale in questa fase di vera criticità, chiede che i tempi di ripristino quantomeno della viabilità vengano accelerati, magari utilizzando un senso alternato in modo che almeno l'arteria in prossimità di piazza Martiri della Libertà possa ritornare a vivere e lavorare". Inoltre Katiuscia Montagnani chiede al Comune "di valutare la possibilità di rivedere il progetto parcheggi nelle aree intorno alla città e magari anche le fasce orarie della ztl ;attualmente non vi è possibilità logistica di accesso alla città da parte di un pullman turistico".
In ballo, secondo Confesercenti, non c'è solo la stagione turistica, ma anche il mercato settimanale. "Martedì - spiega Montagnani - abbiamo affrontato con l'amministrazione comunale la questione del  mercato: con la chiusura della viabilità, infatti, abbiamo voluto capire quali fossero le difficoltà e le criticità per l'accesso alla piazza dei Priori". "La nostra proposta - prosegue la presidente - è stata quella di mantenere il regolare svolgimento del mercato nella piazza utilizzando una viabilità secondaria a nostro avviso possibile. Questo non solo per l'attività mercatale, ma anche perché, come ben sappiamo, il mercato porta vita e persone e motivo di lavoro anche per le attività compromesse in prossimità della frana. Purtroppo, però, per questa settimana il mercato si svolgerà nell'area di Vallebona".
"L'impegno preso da Confesercenti con il Comune – conclude Katiuscia Montagnani - è stato quello di mantenere un contatto giornaliero sull'andamento della situazione e valutare eventuali interventi per mantenere il più possibile vivo il commercio volterrano".
Fonte: Ufficio Stampa



Tag

Meloni: "Se Governo riceve ceffone dalle regionali iniziera' a traballare"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità