Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA16°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 17 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità lunedì 01 aprile 2019 ore 12:30

​CRVolterra vince il Premio Abi

La Giuria ed al centro il Direttore Generale Stefano Picciolini che ritira il premio
La Giuria ed al centro il Direttore Generale Stefano Picciolini che ritira il premio

Il riconoscimento è per "l'innovazione nei servizi bancari alle imprese", per il progetto "Summer start plus", destinato alle imprese turistiche



MILANO — La Cassa di Risparmio di Volterra è tra i protagonisti dell’edizione 2019 del Premio ABI per l’Innovazione nei servizi bancari, il riconoscimento istituito nel 2011 dall’Associazione Bancaria Italiana e da Abi Lab per promuovere l’innovazione nel settore.

CRV è stata premiata grazie al progetto Summer Start Plus: Il prestito per le imprese turistiche che permette di modulare il piano di rimborso in base ai periodi di maggior incasso delle aziende, permettendo cosi al cliente di finanziare agevolmente le manutenzioni stagionali delle strutture con piani di rientro concentrati nell'alta stagione, in modo da non creare tensioni di liquidità al cliente stesso. 

L'iniziativa, nata da un focus group tra la Cassa e le aziende turistiche della costa toscana, è stata giudicata la migliore a livello nazionale nella categoria "Premio innovazione per i clienti corporate: la banca per le imprese" e conferma la capacità della banca di ascoltare i bisogni reali delle aziende e di proporre servizi a misura di tali bisogni.

La cerimonia di consegna del Premio, si è svolta a Milano durante Forum Abi Lab presso Palazzo Mezzanotte, alla quale hanno partecipato il Direttore Generale Stefano Picciolini ed il suo Vice Stefano Pitti, oltre al Direttore Marketing Giovanni Biegi.

“La proposta commerciale della Cassa nasce dalla profonda e concreta volontà di ascoltare i nostri clienti, capire le loro esigenze e soddisfare le diverse necessità, studiando dei prodotti e dei servizi specifici per il territorio e per i settori economici che serviamo. Questo – ha commentato il Direttore Generale ritirando il Premio – è possibile soltanto grazie alla capacità di mantenere un contatto diretto e reale con le persone e le imprese, al fine di fare veramente sistema con il territorio".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Uno è stato registrato a Pomarance, gli altri tre in comuni del versante "Valli Etrusche". Il punto sui tamponi effettuati e sui vaccini
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Lavoro