QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 10°15° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 08 dicembre 2019

Politica venerdì 23 maggio 2014 ore 10:00

Di nuovo Insieme, ancora per Cambiare: lo solgan della lista civica

Insieme per Cambiare,, che candida a sindaco il primo cittadino uscente Loris Martignoni, si presenta alle amministrative con un programma all'insegna dei risultati raggiunti e di novità importanti



POMARANCE — 'Di nuovo Insieme, ancora per Cambiare'. E' questo lo slogan che racchiude lo spirito con cui la lista civica Insieme per Cambiare Pomarance, che candida a sindaco il primo cittadino uscente Loris Martignoni, si presenta alle amministrative di domenica 25 maggio.
L'ESPERIENZA DELLA LISTA CIVICA. “Cinque anni fa – spiega Ipc – abbiamo vinto una sfida che avevamo lanciato prima di tutto a noi stessi e ora siamo reduci da un’esperienza che si è contraddistinta per molteplici elementi di novità, capaci di produrre risultati molto importanti”.
“Oggi abbiamo allargato l’esperienza civica – scrivono gli esponenti della lista - a nuove energie e competenze provenienti dal tessuto della nostra comunità, nella convinzione che è la diversità dei 'talenti' a perseguire in modo più efficace l’unità d’intenti”.
IL TERRITORIO. “E' stata una legislatura – spiega la lista civica - contraddistinta dall’impegno costante dell’Amministrazione, grazie al quale il Comune di Pomarance è diventato un punto di riferimento e interlocutore privilegiato della Val di Cecina per le amministrazioni provinciale e regionale, come di altri importanti Enti; merito di una competenza affinata nel tempo e di una capacità di dialogare sempre e con tutti, per la ricerca di soluzioni condivise a vantaggio del territorio”. “Abbiamo scelto di costituire – spiega la lista di Martignoni – l'Unione Montana dell'Alta Val di Cecina e vogliamo continuare a perseguire una politica d’insieme ed il rafforzamento del nostro territorio”.
IL PROGRAMMA. Sono quattro i punti cardinali che rappresentano gli “orizzonti del programma della lista civica per il futuro del Comune: Sviluppo economico e occupazione, Cultura partecipazione e sussidiarietà, Servizi alla persona e educazione, Tutela ambientale e sviluppo infrastrutturale”. “Sono tanti – spiega Ipc – i risultati raggiunti e le ulteriori novità che vogliamo portare e ci sono alcuni spetti che più di altri hanno contraddistinto la nostra legislatura”.

INDUSTRIA. “Il settore industriale nella scorsa legislatura ha visto la ripresa delle assunzioni in Enel dopo 10 anni e il salvataggio della Società Chimica Larderello – spiega la lista civica - ma è necessario continuare ad investire affinchè il vasto indotto di ENEL garantisca una maggiore ricaduta sulle imprese del territorio”. L'obiettivo principale di Insieme per Cambiare sarà “quello di impiantare nuove realtà imprenditoriali nell’area industriale di Pomarance, visto che l’area di Larderello è già completamente assegnata”.
AGRICOLTURA. “Un’attenzione particolare – spiega Ipc - sarà riservata nei prossimi anni all'agricoltura, stimolando partecipazione e collaborazione tra aziende”. Tra le azioni proposte c'è “la creazione di un laboratorio di trasformazione e confezionamento dei principali prodotti tipici del territorio negli ex locali del Mattatoio pubblico dove potrebbe nascere anche un Emporio della filiera corta”, oltre al rilancio della serricoltura.
TURISMO. Tra le azioni proposte per il turismo, che “nel Comune di Pomarance sta registrando un’offerta in evidente crescita” ci sono il progetto di recupero del complesso termale di San Michele ed un “blog dedicato al territorio di Pomarance dove, oltre ad inserire informazioni, con immagini e video, sarà possibile far raccontare le eccellenze del territorio direttamente dalla viva voce degli operatori del settore, dai turisti e dai residenti”.
POLITICHE SOCIALI. “La sussidiarietà – scrive Insieme per Cambiare – rimane l’elemento imprescindibile per la nostra politica sociale attenta ai reali bisogni; promuoveremo tavoli di confronto e programmazione tra Comune, Asl, Terzo Settore e singoli destinatari”. Inoltre, “è allo studio la realizzazione, in modo omogeneo e razionale, sul territorio di più piazzole destinate all’elisoccorso”.
SCUOLA. “Quello della scuola – spiega la lista civica - è stato un settore per il quale l’Amministrazione di Insieme per Cambiare si è spesa con decisione in un periodo di riforme molto incisivo: in cinque anni siamo riusciti a bonificare la quasi totalità dei plessi scolastici dalla presenza di amianto e li abbiamo dotati del Certificato di Prevenzione Incendi di cui erano privi”. “Continueremo – aggiungono - a percorrere la strada della sicurezza dell’edilizia scolastica concludendo la bonifica e impegnandoci all’ottenimento delle certificazioni antisismiche”.
GLI ALTRI PUNTI DEL PROGRAMMA.Tra gli altri punti principali del programma amministrativo di Insieme per Cambiare figurano la cultura, le nuove tecnologie e internet, le politiche giovanili, lo sport, la promozione e la valorizzazione dell'associazionismo, la salvaguardia del commercio, l'urbanistica, la viabilità, le opere pubbliche, insieme alla tutela dell'ambiente e alla salvaguardia del territorio.

Fonte: Insieme per Cambiare Pomarance



Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Politica

Politica