Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:17 METEO:VOLTERRA6°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, la lezione di Burioni: «Il vaccino ha salvato 500 mila vite in Europa. Vogliatevi bene e vaccinatevi»

Attualità lunedì 10 novembre 2014 ore 16:17

E' corso a Roma ed ha ritrovato Riccardo

Il sindaco Buselli ringrazia Antonio Casani, Sovrintendente di Polizia del Commissariato di Volterra che ha ritrovato il concittadino Pazzagli nella Capitale



VOLTERRA — "Libero dal servizio, si è recato di sua iniziativa a Roma e, grazie al suo intuito e la sua tenacia, è stato proprio colui che ha ritrovato Riccardo Pazzagli". Con queste parole il sindaco di Volterra Marco Buselli rivolge un pubblico ringraziamento al Sovrintendente di polizia Antonio Casani, impiegato nella sede del commissariato di polizia di stato di Volterra.
Riccardo Pazzagli, un volterrano di 55 anni, si era allontanato venerdì pomeriggio, 7 novembre, intorno alle 15,30, dalla clinica di Santa Lucia di via Ardeatina a Roma dove era arrivato da Volterra per eseguire delle cure. La notizia della scomparsa di Riccardo, molto conosciuto e amato a Volterra anche per la sua attività di volontariato oltre che per la sua professione di carrozziere, non ha lasciato indifferente Casani. Il sovrintendete si è recato nella capitale ed è stato proprio lui, il pomeriggio di sabato, a ritrovare Riccardo. Tanta la solidarietà dimostrata alla famiglia Pazzagli nelle ore di angoscia, e grazie all'aiuto di tutti le ricrche hanno dato buion esito.
Il sindaco di Volterra ringrazia "le forze dell’ordine e tutti i volontari che si sono prodigati per ritrovare il nostro concittadino, tra migliaia di persone a Roma". "Il ringraziamento va anche alla Croce Rossa di Volterra, che con spirito di solidarietà e capacità organizzativa - conclude - si è mobilitata da subito per la ricerca di Riccardo poi andata a buon fine".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​I nuovi contagiati dal coronavirus risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera e nel comprensorio del Cuoio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità