Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:VOLTERRA16°33°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Corea del Nord: ritorno al 1950? Putin consacra la “monarchia rossa”

Attualità mercoledì 20 agosto 2014 ore 17:10

Educazione alimentare in estate per 80 ragazzi

Immagine di repertorio

”…per mangiarti meglio..” è il progetto educativo della Asl5 che ha coinvolto bambini e genitori per promuovere un atteggiamento più consapevole e responsabile nei confronti dell’alimentazione



VOLTERRA — Anche quest’anno a Volterra, dal 21 luglio al 2 agosto, si è svolto con successo il progetto educativo estivo ”…per mangiarti meglio..”. L’intento del progetto della Asl 5 è stato quello di diffondere i principi di educazione alimentare e di guidare bambini e genitori verso l’acquisizione di un atteggiamento più consapevole e responsabile nei confronti dell’alimentazione.

L’esperienza ha coinvolto ben 80 ragazzi delle scuole di infanzia e primarie, dal lunedì al venerdì, in orario continuato dalle ore 8 alle 15 ed è stato gestito dagli educatori professionali dell’ASL5 e da animatori.

Il progetto si è realizzato attraverso due azioni parallele: i laboratori di cucina per i bambini e un incontro programmato con i genitori, per conoscere e prevenire i disturbi del comportamento alimentare. E' stata organizzata una tavola rotonda con il medico esperto nutrizionista, Enrico Grandi, e sono stati analizzati anche i laboratori realizzati dai ragazzi.

I bambini hanno avuto l’opportunità, attraverso i laboratori di cucina, di acquisire competenze importanti per la propria autonomia, la cooperazione e l’autostima, passando dalle conoscenze, alle abilità concrete. Indispensabile la guida e la mediazione relazionale da parte del personale qualificato, in particolare degli educatori professionali, che hanno curato l’ascolto, il dialogo e favorito gli aspetti relazionali di gruppo. L’ultimo giorno del percorso, è stato allestito un buffet realizzato dai bambini, come prova finale delle competenze di cucina acquisite, che è stato offerto a genitori e agli ospiti.

"Un’esperienza importante per il territorio - spiega la Asl 5 in una nota -  sia per la grande partecipazione ogni anno confermata, sia per il gradimento dei genitori e dei ragazzi, sempre dimostrato con affetto al termine delle attività". L’ASL5 ringrazia il Comune di Volterra e l’istituto comprensivo di Volterra, insieme alle associazioni del territorio che quest’anno hanno collaborato al progetto: Comitato delle Contrade, Slow-food e Circusbandando e la Cooperativa di ristorazione Cir-Food.
Fonte: Asl 5 Pisa - ufficio stampa


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Al via la tredicesima edizione della rassegna tra musica, spettacoli e talk: il programma andrà avanti per quasi due mesi tra Giugno e Agosto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità