QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 15°19° 
Domani 11°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 22 settembre 2019

Cronaca venerdì 22 maggio 2015 ore 22:15

Entrano in gioielleria per comprare ma la derubano

Immagine di repertorio

Negoziante vittima di un raggiro all'ingresso nel negozio di due donne straniere: una leggerezza in buona fede che le è costata cara



VOLTERRA — Sono entrate questa mattina, 22 maggio, in un negozio a Volterra due donne, probabilmente di etnia rom, interessate ad acquistare orologi e altri oggetti in oro. La gioielliera ha tirato fuori e mostrato loro vari monili: le acquirenti, dopo aver guardato e controllato la merce hanno scelto cosa volevano comprare, ma al momento del pagamento, hanno spiegato che avevano con sè soltanto 2500 euro in contanti, cifra insufficiente a coprire l'intero importo degli oggetti acquistati, dato che ne avevano scelti vari e per un importo superiore. Così hanno proposto alla negoziante di tornare la sera stessa con il denaro mancante, mentre la gioielliera avrebbe tenuto la merce da parte. A quel punto, forse insospettita, ha rifiutato dicendo che l'acquisto si sarebbe concluso solo quando le acquirenti fossero state in grado di pagare subito tutta la somma. Così ha riposto i sacchettini con gli oggetti di valore che volevano acquistare e le due sono uscite dalla gioielleria.
Ma a quel punto la negoziante ha pensato di ricontrollare le confezioni per verificare che all'interno vi fosse tutta la merce e purtroppo non era così. Le due avevano portato via vari preziosi. Immediatamente ha chiamato i carabinieri della Compagnia di Volterra e ha sporto denuncia: un ammanco di oggetti per circa 3mila euro di valore che le due avrebbero sottratto simulando l'acquisto e senza che lei se ne accorgesse.
Ora i militari dell'Arma visioneranno le immagini delle telecamere del negozio per cercare di risalire all'identità delle due donne, probabilmente di etnia rom e nazionalità dell'est Europa, secondo i tratti somatici, l'aspetto e l'accento riferiti dalla negoziante.
Ma non sarà semplice individuarle, in quanto il modo in cui hanno agito lascia pensare a persone esperte in questo genere di raggiri e con un modus operandi che non è da principianti

Alessandra Siotto
© Riproduzione riservata



Tag

Incidente aereo a Bergamo, la corsa nel fuoco dei due soccorritori - La videoscheda

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cultura