Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA15°29°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Attualità venerdì 10 ottobre 2014 ore 11:34

Festa alle centrali geotermiche

​Domenica 12 ottobre si chiude Centrali Aperte 2014 che Enel Green Power ha promosso nella Toscana geotermica con il trekking tra le fumarole



CASTELNUOVO VAL DI CECINA — Domenica 12 ottobre si chiude la manifestazione Centrali Aperte 2014 che Enel Green Power ha promosso nella Toscana geotermica durante la stagione primaverile ed estiva. Protagonista dell’evento finale sarà la Centrale geotermica di Sasso 2, a Sasso Pisano nel Comune di Castelnuovo Val di Cecina.

Il programma prevede il ritrovo alle ore 9,30 alla Chiesetta del Michelucci di Sasso Pisano: colazione offerta a tutti i partecipanti, visita delle manifestazioni naturali “Le Fumarole”, e poi partenza del trekking geotermico con la passeggiata “A piedi fra i vapori” lungo il nuovo sentiero “Geotermia e Vapore”: il percorso di 4 chilometri condurrà i camminatori dalle manifestazioni naturali di Sasso Pisano fino al Parco delle Biancane di Monterotondo M.mo. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’Associazione culturale “La Fumarola”.

A partire dalla mattinata saranno aperte anche le porte della Centrale Sasso 2 con possibilità di visite guidate a cura del personale Enel Green Power. Al termine della passeggiata un bus navetta porterà i partecipanti in centrale, dove per tutti i visitatori vi sarà il menu geotermico realizzato dalla Comunità del Cibo ad Energie Rinnovabili della Toscanadel Cosvig (Consorzio Sviluppo Aree Geotermiche) con prodotti tipici delle aree geotermiche, dal basilico al formaggio, dai salumi ad altre specialità, tra cui la grande novità della birra geotermica, per la cui produzione viene utilizzato il vapore geotermico.

Alle 12 arriva in centrale il corteo delle auto storiche organizzato in collaborazione con Kursal Car Club e Touring Club Italiano: le auto sosteranno nel piazzale dell’impianto dove rimarranno in mostra per i visitatori. Alle 14,30 possibilità di escursione alle Terme etrusche del Bagnone. A chiusura degustazione di caldarroste per il saluto alla stagione 2014 di Centrale Aperte.

“Anche quest’anno le Centrali Aperte hanno richiamato migliaia di visitatori – afferma Massimo Montemaggi, Responsabile Geotermia Enel Green Power – la nostra volontà, in collaborazione con le Istituzioni, con le Associazioni del territorio e con il Cosvig, è di far conoscere la geotermia a 360 gradi, dalla produzione di energia elettrica agli aspetti culturali, storici ed enogastronomici". "La geotermia - ha concluso - è una risorsa unica per queste terre e per la Toscana e noi vogliamo farne un volano di sviluppo energetico ed economico, ma anche sociale, culturale e turistico”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In 40 anni è prevista l'estrazione di 10 milioni di tonnellate di salgemma per l'impianto di Rosignano. Parere favorevole dalla giunta della Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità