comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 17°28° 
Domani 16°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 14 luglio 2020
corriere tv
Antonio Razzi ‘imita' il Gladiatore Russell Crowe (con una pentola in testa)

Cronaca lunedì 30 giugno 2014 ore 18:20

Friendly Buildings: nuovo corso di formazione del CoSviG

Imparare a progettare, costruire e ristrutturare edifici pubblici e privati accessibili e sostenibili con la progettazione integrata



COMUNI GEOTERMICI — Il progetto formativo Accessibilità e sostenibilità delle strutture pubbliche e private - Friendly Buildings organizzato da CoSviG in partenariato con Ente Scuola Edile e CPT della Provincia di Pistoia, l’Università di Siena e in convenzione con la Provincia di Pistoia, è stato presentato in un seminario che si è tenuto lo scorso 20 giugno a Pistoia.

L'obiettivo del percorso formativo, realizzato in attuazione del bando provinciale di formazione continua in materia di accessibilità e sostenibilità finanziato su POR OB 2 FSE 2007-2013, è stato illustrato da Marco Gonzi, responsabile del settore formazione di CoSviG. "Vogliamo – ha detto Gonzi – formare i dipendenti degli uffici tecnici provinciali e i liberi professionisti affinchè nelle ristrutturazioni di edifici esistenti e nella progettazione di nuove costruzioni venga adottata una ancora poco diffusa progettazione integrata, per realizzare soluzioni che consentano maggiore fruibilità delle strutture, comfort e benessere abitativo, in risposta alle particolari esigenze dei disabili e delle fasce più deboli della popolazione".

La possibilità di aggiornare le proprie competenze nel campo delle tecnologie delle costruzioni significa infatti per questi soggetti aprirsi al futuro e sostenere un avanzamento anche in termini di professionalità e possibilità di carriera. "Una strategia di apprendimento permanente – ha continuato Gonzi - risulta fondamentale per l'innalzamento del livello professionale ed è l'unico modo per far si che chi lavora nel settore non rimanga tagliato fuori dal mercato".

L’obiettivo del progetto è quello di formare figure professionali nella progettazione integrata, in grado di realizzare soluzioni ad hoc che garantiscano, al contempo, un considerevole risparmio energetico e quindi economico.

Il percorso formativo partirà a settembre e sono previste sei edizioni con la possibilità di frequenza modulare: un percorso base di 16 ore, un percorso intermedio di 50 ore; un percorso completo di 72 ore, oltre 4 ore propedeutiche per tutti i moduli.

Potranno accedervi 120 allievi suddivisi tra 80 dipendenti pubblici e 40 liberi professionisti, occupati ed in possesso del diploma o laurea (triennale o specialistica) con riferimento a indirizzi di tipo tecnico-scientifico adeguati (geometri, periti, licei di indirizzo/Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria delle costruzioni, etc.). Il possesso di eventuali titoli ottenuti attraverso altri corsi di formazione e master attinenti, saranno valutati nella fase di esame delle candidature.

Gli iscritti di nazionalità diversa da quella italiana dovranno possedere una padronanza della lingua italiana sufficiente a seguire le lezioni. È prevista la verifica finale con un test relativo alle principali tematiche trattate durante il corso e il rilascio dell’attestato di frequenza.

Le iscrizioni sono aperte già dal 20 giugno mentre il termine ultimo di consegna è fissato per il 16 settembre 2014. Le informazioni, i modelli per le domande e il programma del corso sono reperibili sul sito del Cosvig oppure alla pagina del Servizio Istruzione e Formazione Professionale del sito internet della Provincia di Pistoia.
Fonte: Geotermia News



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità