Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:45 METEO:VOLTERRA19°33°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Lavoro mercoledì 05 agosto 2015 ore 14:35

Giovani imprenditori: fino a 2mila per l'affitto

Domande al Siaf entro il 28 agosto per i titolari di attività under 40. Possibilità del coworking alla Scuola e anche in Piazzetta San Michele



VOLTERRA — Un bando finalizzato a sostenere un progetto imprenditoriale di un giovane da realizzare tramite il coworking (condivisione degli spazi lavorativi da parte di più soggetti), iscritto nell‘elenco qualificato della Regione Toscana attraverso la misura Giovanisì. 

A promuoverlo la Scuola Internazionale di Alta Formazione di Volterra (Siaf), ente accreditato a cui è possibile presentare la domanda per voucher individuali entro il 28 agosto. L’importo massimo del voucher per l'affitto dei locali è pari a 2mila euro (Iva inclusa); può essere richiesto esclusivamente a rimborso delle spese sostenute per l’affitto della postazione lavorativa. La durata minima dell’affitto rimborsabile è di 6 mesi e la durata massima è di 12 mesi. 

Le domande possono essere presentate da giovani di età compresa tra 18 e 40 anni (non vi sono limiti di età per persone disabili), in possesso della partita Iva, con residenza o domicilio in Toscana; Imprese iscritte al registro delle imprese di una delle Camere di Commercio della Toscana, i cui titolari, soci abbiano un’età compresa tra i 18 e i 40 anni.

Il sindaco di Volterra Marco Buselli spiega in una nota che "nel portare avanti il binomio giovani-lavoro non possiamo dimenticare che la Scuola Internazionale di Alta Formazione è stata accreditata come struttura in grado di garantire la modalità del coworking". "Spero che questa, come del resto i locali della Provincia in Piazza San Michele - aggiunge il primo cittadino - rappresenti una strada affinché dei giovani possano costruire la propria opportunità di lavoro, abbattendo i costi e utilizzando spazi condivisi"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Terminati i lavori di ristrutturazione, l'ufficio postale riapre i battenti. Santi: " Fondamentale e importante servizio per la comunità"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità