QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 10° 
Domani 10°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 14 dicembre 2019

Attualità venerdì 30 gennaio 2015 ore 20:50

Grandine e vento provocano disagi

Fin dalle prime ore di questa mattina vigili del fuoco a lavoro. Stasera mezzi spazzaneve in funzione sulla sp 329 tra Montecerboli e Serrazzano



VAL DI CECINA — Il maltempo si è fatto sentire anche in Val di Cecina. Già dalla mattina, e per tutta la giornata, vigili del fuoco di Saline di Volterra in azione sul territorio per tagliare le piante cadute o spezzate dal vento e per la messa in sicurezza di infrastrutture e tetti, di cui uno nel centro storico di Volterra. Ma poi è arrivata anche la grandine e nel pomeriggio la neve sulle colline più alte, anche con qualche disagio.
I danni più grossi il vento li ha provocati a Saline, dove sono state danneggiate alcune strutture dell'area del Cavo, già pesantemente colpita dall'alluvione dell'ottobre 2013. Una copertura è volata via a causa del vento, con il cedimento di alcune pareti in legno e proprio a Saline nella mattinata è arrivata anche una violenta grandinata che ha imbiancato tetti e strade.
La grandine mista a neve nel pomeriggio è arrivata fino a Castelnuovo Val di Cecina e Serrazano, dove è stato richiesto l'intervento dei pompieri per un camion in difficoltà. Infatti la sp 329, che da Larderello porta a Cecina, era ricoperta da una poltiglia di neve e grandine che rendeva difficile la circolazione delle auto. Il camion, che si trovava fermo a poche decine di metri dal centro abitato di Serrazzano, è poi riuscito a ripartire senza l'aiuto dei vigili del fuoco. Nella serata in funzione i mezzi spazzaneve su quel tratto, l'unico particolarmente colpito dal maltempo, insieme alla sp 49 che collega la sp 329 con Sasso pisano, passando per la frazione della Leccia, dove alcuni oggi automobilisti oggi hanno dovuto mettere le catene per proseguire

Per la giornata di domani, 31 gennaio, prosegue l'allerta meto regionale per la neve, che le previsioni danno probabile sui rilevi superiori a 300 metri anche in Val di Cecina.



Tag

Sardine a Roma: la vista dall'alto di piazza San Giovanni

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Cronaca