QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 14° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 09 dicembre 2019

Attualità mercoledì 31 agosto 2016 ore 14:30

Unioni civili, un altro sindaco dice no

Sandro Ceccarelli

Dopo il primo cittadino di Volterra Buselli, anche il collega Ceccarelli di Guardistallo annuncia che farà rispettare la legge ma non le celebrerà



GUARDISTALLO — Un altro no alle unioni civili dall'alta Val di Cecina. Dopo il sindaco di Volterra Marco Buselli, anche il collega di Guardistallo Sandro Ceccarelli, come ha riportato La Nazione, annuncia che farà sì rispettare la legge e garantirà il registro delle unioni civili, ma non sarà lui a sposare le coppie dello stesso sesso.

Per il sindaco-poliziotto sarebbe, in primis, un fatto di coscienza e intimo; anche se il suo Comune, insieme a quello di Pomarance, quattro anni fa fu tra i primi a istituire il registro delle unioni civili.

Di diverso avviso sembrano essere invece i vicini colleghi sindaci di Casale e Santa Luce.



Tag

Manovra, Boschi: «Lavoreremo per eliminare del tutto sugar tax»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca