Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:VOLTERRA18°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Finale Europei Roma? Non in Paesi ad alto contagio»

Cronaca giovedì 17 aprile 2014 ore 07:20

I vini di Montalcino alla Cena Galeotta

Una selezione di etichette offerte dalla cantina Agostina Pieri accompagneranno il menu realizzato con i detenuti dalla Stella Michelin Giancarlo Morelli



VOLTERRA — Venerdì 25 aprile 2014 appuntamento con la Cena Galeotta a Volterra, dove i detenuti, come da tradizione, cucineranno per beneficenza, stavolta con lo chef Giancarlo Morelli del ristorante POMIROEUdi Seregno (MB).
Una selezione di etichette offerte dalla cantina Agostina Pieri di Montalcino accompagneranno il menù realizzato con i detenuti dal cuoco che ha ricevuto la prestigiosa Stella Michelin.
Il ricavato della cena sarà devoluto all'Emporio della Solidarietà di Prato, impegnato nella distribuzione gratuita di generi alimentari di prima necessità. Il Progetto delle Cene Galeotte, infatti, unisce buona tavola e solidarietà.
La cantina Agostina Pieri è una piccola cantina a conduzione familiare fra le più conosciute ed apprezzate del territorio di Montalcino, che fra Sant'Antimo, Rosso e Brunello offrirà in assaggio una selezione delle sue etichette più rappresentative. Agostina Pieri estende la sua proprietà per una ventina di ettari, è nata nel 1991 e in oltre venti anni di cammino scanditi da passione autentica e ricerca ha saputo affermarsi grazie all'indiscussa qualità dei suoi vini.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Uno era caduto e il gruppo si era portato fuori strada perdendo l'orientamento. Sono stati individuati grazie all'elicottero
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca