Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA14°20°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiume di fango sfiora le case: a Formia frana la montagna dopo il nubifragio

Politica domenica 30 marzo 2014 ore 08:05

Il centro sinistra al lavoro per la lista dei 10 consiglieri comunali

Amerigo Rossi, candidato sindaco, spiega: "la lista è sostenuta da Pd e Rifondazione Comunista e per noi non esistono candidati di serie A o di serie B"



CASTELNUOVO — "Avevamo pronta la lista di 6 nomi da presentare ai cittadini, ma l'approvazione al Senato del Decreto Delrio porta il numero dei consiglieri comunali a 10 e quindi siamo a lavoro per trovare gli altri 4 nomi". Queste le parole di Amerigo Rossi, candidato sindaco per il centro sinistra a Castelnuovo Val di Cecina, che sfiderà l'attuale primo cittadino Alberto Ferrini alle prossime amministrative del 25 maggio.
"Per noi non esistono candidati di serie A o di serie B", spiega Rossi a proposito del lavoro che lo attende nei prossimi giorni per formare la sua squadra alla luce delle novità normative.
"Le forze del centro sinistra di Castelnuovo - prosegue - si sono riunite e la nostra lista è sostenuta dalle forze politiche: il Pd e Rifondazione Comunista, gli unici due partiti strutturati che esistono sul nostro territorio, ma è fatta di persone libere che non hanno le tessere di partito in tasca".
Amerigo Rossi, dipendente Enel ed esponente del Partito Democratico, è Consigliere Comunale a Castelnuovo dal 2004. E' sposato, ha una figlia ed ha studiato all'Istituto Galilei di Livorno prima e all'Università degli Studi di Pisa poi. E' nato e vive e Castelnuovo.
I numeri. In base agli effetti dell’articolo 16 del Decreto Legislativo numero 138 del 2011, che prevede una riduzione del 20% del numero di Consiglieri e Assessori comunali e provinciali e sulla base del censimento 2011, a Castelnuovo il numero dei consiglieri comunali sarebbe dovuto passare dai 12 attuali a 6 e quello degli assessori da 4 a 2. Tuttavia, secondo il Decreto Delrio, approvato giovedì 27 marzo al Senato con la fiducia del Governo, che emenda il decreto 138, il numero dei consiglieri comunali a Castelnuovo dovrebbe essere fissato a 10. Restano due gli assessori.
"Il decreto Delrio - spiega il candidato sindaco del centro sinistra di Castelnuovo - dovrà ritornare alla Camera perchè sono state fatte alcune modifiche, ma comunque lo prendiamo per buono". "Il consiglio comunale - prosegue - dovrà essere comunque gestito con gli stessi fondi previsti per 6 persone, anche se sono 10, perchè i tagli restano e quindi in qualche modo bisognerà redistribuire anche i gettoni di presenza". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un mese di iniziative, enogastronomia e spettacoli nella frazione, dove ritorna anche la processione della Madonna del Conforto dopo lo stop per Covid
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca