Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:VOLTERRA19°34°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Samele argento nella sciabola, la dura preparazione per arrivare così in alto

Attualità lunedì 21 settembre 2015 ore 15:50

Il fascino della Guzzi ha invaso la città etrusca

Tantissime persone in Piazza dei Priori hanno ammirato autentici pezzi unici risalenti a decine di anni fa



VOLTERRA — Un raduno di auto e moto Guzzi a Volterra. L’evento che si è tenuto ieri, domenica 20 settembre, fa parte della Settimana Motoristica Volterrana ed ha avuto il suo momento più rappresentativo nello scenario della piazza dei Priori.
Nel cuore della città, infatti, sono state esposti, di fronte agli occhi dei numerosi cittadini e turisti, i mezzi che hanno segnato la storia della motorizzazione europea e che sono stati i simboli delle diverse epoche seguite alla Seconda guerra mondiale: un vero e proprio museo a cielo aperto delimitato dagli antichi palazzi, i cui caratteri severi e imponenti hanno esaltato le linee dinamiche e leggere delle moto e delle auto.

Inoltre, nelle Logge di Palazzo Pretorio, è stato allestito un punto di informazione e di documentazione fotografica per gli appassionati del settore.

La manifestazione, patrocinata dal Comune di Volterra, è stata organizzata da: Pro Loco Saline di Volterra, Panathlon International Volterra, Volterra Moto Storiche, Moto Club E. Viti Volterra, Volterra Auto Club.

Viola Luti
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Covid, in provincia di Pisa accertate 42 nuove positività al coronavirus in un giorno. Il dettaglio dei Comuni interessati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Cronaca