Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:VOLTERRA15°21°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Sport mercoledì 01 aprile 2015 ore 21:05

Il Saline perde la Coppa Toscana per un rigore

Hanno lottato fino alla fine i ragazzi di Nasoni contro il Viciomaggio. Per 120 minuti. Ma la lotteria dei rigori non li ha premiati



VOLTERRA — Il Saline non ce l'ha fatta a conquistare la Coppa Toscana di Seconda Categoria. Ma resta comunque un risultato storico per l'Asd Saline di Volterra l'aver conquistato la finalissima disputato stasera, 1 aprile, sul campo neutro delle Due Strade di Firenze, centro tecnico federale della Lega Nazionale Dilettanti. Al Viciomaggio non sono bastati 120 minuti  per battere la squadra di mister Nasoni: ci sono voluti i tiri dal dischetto. La partita è terminata poco fa con la vittoria della formazione aretina.
Alla fine dei tempi regolamentari la partita era sul punteggio di 2 reti a 2. Idem dopo i supplementari. Così è arrivata la lotteria dei rigori. Gli aretini mettono a segno tutti e 5 i tiri dal dischetto previsti, mentre il Saline ne fallisce uno.
L'impresa, dunque, mancata per un soffio, ma vanno sottolineati i meriti di questa squadra che ha saputo raggiungere un traguardo importante come non accadeva da anni nel territorio.
Un po' di delusione anche sugli spalti, dove erano arrivati numerosi i sostenitori della compagine salinese. Compresi il sindaco Buselli e l'assessore Tanzini, insieme ai cittadini che hanno supportato la squadra in una annata che resta comunque da ricordare.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno