Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:55 METEO:VOLTERRA19°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 18 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morto Franco Battiato. L'intervista del 2018: «Milano con la nebbia, mi piacque molto: cantavo per scherzo dei madrigali barocchi. Fu Gaber che mi disse di chiamarmi Franco»

Cultura domenica 26 ottobre 2014 ore 12:20

Il thriller di Simoni diventa un ebook

Il racconto dello scrittore pomarancino 'La strada ferrata della vita' sarà disponibile sugli store digitali da martedì



POMARANCE — Un thriller storico ambientato nel 1852, che racconta la storia della nascita della ferrovia Porrettana, la prima ferrovia transappennica che unì il Granducato di toscana allo Stato pontificio. Cosa accadde tra i due ingegneri che si disputarono l'assegnazione dei lavori? Per scoprirlo bisognerà aspettare martedì 28 ottobre, il giorno in cui il racconto di Giorgio Simoni, scrittore per passione di Pomarance, sarà disponibile sugli Store Digitali.
'La strada ferrata della vita', è un racconto lungo, una fantasiosa ricostruzione dei fatti: l’ingegner Cioni ha impiegato una vita per la progettazione della prima ferrovia transappenninica, ma alla vigilia del ricevimento dell’incarico di direttore dei lavori, muore. Il suo assistente, il comandante Marani, dovrà impegnare tutto se stesso per fare giustizia.
Un altro successo per Giorgio Simoni, pomarancino e scrittore di gialli per passione. Nel 2010 il suo racconto Oltremare vince il Premio “Il Salmastro città di Follonica” e viene pubblicato nella raccolta Di mare e di vento di Del Bucchia editore. Nel 2011 pubblica il romanzo dal titolo Finirai all’inferno col quale vince il premio “Delitto d’autore 2011”. Nel 2012 con i racconti del maresciallo Spada è finalista ai premi: “Garfagnana in giallo”, “GialloLatino” e “Nebbia Gialla”; il racconto dal titolo La birra preferita viene pubblicato come ebook da MilanoNera web press. Nel 2013 il racconto Barbe Brulée è finalista a “GialloLatino Segretissimo Mondadori”. Il racconto La Stanza vince il premio speciale al “Garfagnana in giallo”. Nel 2014 il primo romanzo del maresciallo Spada dal titolo Vento… mangia vento è finalista al Premio Alberto Tedeschi. Il racconto L’auto è finalista al premio “GialloStresa”. Il racconto La guerra dimenticata è finalista al premio “GialloLatino Gialli Mondadori”. Adesso Simoni sta scrivendo il secondo romanzo del maresciallo Spada.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono iniziati i lavori per il ripristino del manto stradale in Piazza Papa Giovanni XXIII, scattato il divieto di sosta con rimozione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità