Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:VOLTERRA11°19°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 17 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morti Covid: dove mettere il miliardo di euro in pensioni che l'Inps risparmia ogni anno

Attualità martedì 26 maggio 2015 ore 17:28

Internet è senza fili, gratis anche nella frazione

Nuovo servizio nei borghi di Monteverdi e Canneto grazie a due nuove Wi-Fi zone in vista della stagione turistica



MONTEVERDI MARITTIMO — Da poche ore sono attive due zone wi-fi, gratuite e a disposizione di residenti e turisti, previa registrazione. Sono state attivate nel centro di Monteverdi Marittimo tra piazza San Rocco e piazza del Convento e nella frazione di Canneto, dove il collegamento internet gratuito funziona nell’area attorno al centro polifunzionale “Falcone-Borsellino” di via Roma.
Prossimamente le due aree verranno segnalate con appositi cartelli. In vista della stagione estiva, Monteverdi fa dunque un altro piccolo passo verso il miglioramento dell’offerta di servizi ai turisti, i quali anche quest’anno potranno avvalersi dell’attività dell’info-point di piazza San Rocco, da metà giugno in avanti con orari di apertura ancora da definire.

L’attivazione delle due Wi-Fi zone è il risultato di un’ampio rinnovamento tecnologico che ha coinvolto le attività degli uffici comunali e le scuole elementari e medie: un network realizzato dalla C.Company di Bibbona gestisce le varie attività internet, con ampliamento delle possibilità di utilizzo. 

Per il collegamento Wi-Fi la procedura è semplice: alla prima connessione con smartphone, tablet, computer una “guida” indica i pochi passaggi da eseguire per la registrazione, dopo di che si può utilizzare il collegamento per un’ora al giorno, gratuitamente.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi casi di positività al coronavirus, seppur pochi, diventano un campanello d'allarme se rapportati alla popolazione residente
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Cronaca