QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 21°23° 
Domani 20°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 21 agosto 2019

Cronaca mercoledì 21 ottobre 2015 ore 20:30

"La rapina ha generato sconcerto e rabbia"

Il sindaco sull'episodio ai danni dei due anziani. Mentre proseguono al momento senza esito le indagini, domani arrivano le telecamere di Mediaset



CASTELNUOVO VAL DI CECINA — "Una rapina in un'abitazione è un fatto insolito e grave per Castelnuovo; genera sconcerto ed anche rabbia, perchè ci fa percepire quanto stia mutando il nostro sistema di vita da sempre improntato alla massima serenità". E' il sindaco di Castelnuovo Val di Cecina Alberto Ferrini a parlare in merito all'episodio avvenuto nella notte fra lunedì e martedì nel pieno centro del piccolo paese quando tre malviventi sono entrati nell'appartamento degli anziani coniugi Pierini e li hanno rapinati minacciandoli con coltello e bastone.

Una notizia che ha scosso la popolazione, come afferma lo stesso sindaco. Proprio perchè episodi come questo a Castelnuovo sono un fatto nuovo e che ha colpito una famiglia molto conosciuta da sempre per il loro forno, verso la quale sono stati tanti i messaggi di solidarietà, compreso quello del sindaco.
Un episodio che domani, 22 ottobre, approderà anche alla tv nazionale quando Alma e Franco racconteranno in diretta la loro terribile esperienza alle telecamere di Pomeriggio 5, la trasmissione di Barbara D'Urso.

"Siamo consapevoli che il numero dei reati nelle aree urbane e più popolose risulti sicuramente superiore al nostro - spiega il sindaco - ma il 'male comune mezzo gaudio' non ci convince, perchè non vogliamo assolutamente rinunciare a quella convivenza civile ordinata che ci ha sempre caratterizzato".

"Il fatto di lunedì notte sembra molto diverso da altri episodi di furto - aggiunge - ma è prematuro fare ipotesi in questa fase in cui sono in corso le indagini, condotte dalle forze dell'ordine che godono della nostra più piena fiducia". Indagini condotte dai carabinieri della Compagnia di Volterra e della Stazione di Castelnuovo che proseguono alla ricerca dei tre malviventi, ma che, fanno sapere, finora non hanno dato l'esito sperato. E non sono stati segnalati altri furti o episodi simili in tutta la zona.

"I rapporti tra tutti i Comuni della zona e l'Arma dei carabinieri - spiega Ferrini - sono di massima collaborazione ed infatti, come già ufficialmente annunciato, le amministrazioni comunali stanno predisponendo un sistema di monitoraggio territoriale con l'ausilio di un sistema complesso di telecamere, che comporta uno sforzo finanziario non banale ed anche un profilo tecnico elevato". Un sistema che però non sarà disponibile a breve perchè "non si tratta di mettere qualche telecamera a caso, ma piuttosto di costruire un sistema di controllo efficiente e di avanguardia per tutta la zona".

Tuttavia, secondo il primo cittadino, "al di là del tema della prevenzione, tutta la Val di Cecina, che è un territorio vasto, isolato e impervio, deve avere un sistema di pronto intervento più tempestivo". Il problema, però, secondo Ferrini sono "le condizioni di sempre maggiore ristrettezza nelle quali sono costrette a lavorare le forze dell'ordine: l'Italia è un paese che a causa di scellerate politiche governative non riesce a mettere il tema della sicurezza al centro delle scelte pubbliche".

Alessandra Siotto
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Cronaca