comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:56 METEO:VOLTERRA13°20°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 23 ottobre 2020
corriere tv
Massimo Galli a Daria Bignardi: «Non mi piaccio in tv con questa faccia 'facciosa' ma credo che sia importante dire le cose»

Attualità martedì 05 agosto 2014 ore 19:56

La Regione in difesa del centro di riabilitazione

L'assessore Marroni conferma che Inail ha aperto "un confronto con la Regione per la costituzione in Toscana di un Centro nazionale per la Riabilitazione" a Firenze



VOLTERRA — "Il lavoro che il Centro Inail fa a Volterra è noto e apprezzato e di indubbia qualità ed è sempre stata nostra intenzione e pratica operativa valorizzare le presenze territoriali di Centri di valore come quello". Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e l'assessore al diritto alla salute Luigi Marroni rispondono così alla notizia della possibile chiusura del Centro di riabilitazione Inail di Volterra.

"Con Inail abbiamo un protocollo di collaborazione e molti contatti - chiarisce l'assessore Marroni - qualora Inail, malgrado quanto abbiamo appena detto, mettesse in discussione il Centro di Volterra, noi come Regione ce ne faremo carico completamente e lo valorizzeremo".

Marroni conferma la notizia che Inail abbia aperto "un confronto con la Regione per la costituzione in Toscana di un Centro nazionale per la Riabilitazione", che secondo il documento citato da Volterra Futura dovrebbe nascere a Firenze nei pressi del CTO.  "Questa scelta - dice l'assessore - rappresenta un importante riconoscimento della qualità dei servizi sanitari, e in particolare riabilitativi, del sistema sanitario toscano, e delle competenze sanitarie che svolgono questa attività".

"All'interno di una riflessione aperta e costruttiva, per nulla predeterminata - conclude Marroni - verrà richiesta la massima attenzione per le istanze della comunità volterrana e del suo Centro, a tutela delle competenze e delle professioni tecniche e sanitarie che vi operano e rappresentano una risorsa significativa per quel territorio".

Fonte: Regione Toscana



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità