QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 15° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 25 febbraio 2020

Attualità sabato 24 gennaio 2015 ore 21:05

Imu agricola: l'Alta Val di Cecina resta montana

Gli unici esenti in Provincia di Pisa sono i Comuni di Castelnuovo, Monteverdi, Montecatini, Pomarance e Volterra. Scadenza al 10 febbraio



VAL DI CECINA — Sono solo loro ad esultare. Tutti gli altri, in Provincia di Pisa, dovranno pagare l'Imu sui terreni agricoli. Compressi i vicini della Bassa Val di Cecina come Guardistallo, Casale Marittimo, Castellina, Montescudaio e Riparbella.
A tre giorni dalla scadenza del pagamento dell'Imu agricola, il governo, infatti, ha varato ieri, 23 gennaio, in un consiglio dei ministri straordinario, un decreto legge che rivede i contestati criteri altimetrici per il pagamento dell'Imposta. Non vale più il criterio dei Comuni montani introdotto con decreto interministeriale il 28 novembre scorso: si torna ai 'vecchi' parametri Istat. 

L'esenzione si allarga a 3456 comuni montani (prima erano 1498). Sono 655 i Comuni parzialmente esenti in Italia di cui due in Provincia di Pisa: Buti e Calci. Esenti totalmente, perchè classificati come montani, dunque, i territori di Castelnuovo e Montecatini Val di Cecina, Monteverdi Marittimo, Pomarance e Volterra. Tutti gli altri pagheranno, ma la scadenza, come previsto dal decreto, slitta dal 26 gennaio al 10 febbraio.



Tag

Coronavirus, questo è il momento della razionalità e della responsabilità

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità