comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 11°23° 
Domani 11°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 27 maggio 2020
corriere tv
Sala: «Ci sono Regioni che non vogliono i milanesi. Me ne ricorderò quando andrò in vacanza»

Politica venerdì 01 agosto 2014 ore 09:05

L'assessore regionale Ceccarelli risponde a Moschi

​"Abbiamo ben presente quanto il fattore 'manutenzione' sia fondamentale: la Regione Toscana programma interventi e trasferisce risorse alle Province per la cura delle strade, compresa la SR 439"



VOLTERRA — "Abbiamo ben presente quanto il fattore 'manutenzione' sia fondamentale: a questo proposito la Regione Toscana programma interventi e trasferisce risorse alle Province per la cura delle strade prestando la medesima attenzione a tutte, compresa la SR 439".Così l'assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli interviene rispondendo alla lettera inviatagli dall'assessore alla viabilità del Comune di Volterra Paolo Moschi.
Ceccarelli spiega che "anche nel 2014 abbiamo trasferito alla Provincia di Pisa un milione 700mila euro per provvedere ai suoi assi viari, fra i quali era naturalmente compresa la 439". "Sempre quest'anno - continua l'assessore- dopo uno specifico confronto che ho avuto con le Province gravemente colpite dagli eventi meteo dell'inverno, la Giunta regionale ha erogato alle Province risorse straordinarie per la conservazione del demanio stradale regionale che sono andate a aggiungersi a quelle ordinarie per la manutenzione".

Le risorse straordinarie ammontano a 2.046.220 milioni di euro, tra cui figurano 700mila euro da destinare alla SR 439 per un intervento straordinario in seguito all'interruzione della carreggiata con deviazione ai km 137+ 50 e 137+450, nel Comune di Castelnuovo Val di Cecina.

Il nuovo bando. Oltre alla programmazione di interventi strutturali, alle risorse per la manutenzione ordinaria e agli stanziamenti straordinari sul demanio stradale regionale, nel 2014 la Regione ha emanato un nuovo bando da 5 milioni di euro per interventi di sicurezza stradale su strade regionali, provinciali e comunali, a cui possono partecipare Comuni e Province. Per presentare progetti c'è tempo fino al 14 ottobre prossimo e gli interventi devono riguardare tratti stradali extraurbani che presentano il maggior numero di incidenti mortali o le aree urbane ad elevata incidentalità. I progetti vincitori del bando potranno essere cofinanziati dalla Regione con contributi fino all'80% per gli ambiti urbani delle strade regionali e sino al 50% per le strade provinciali e comunali.

Fonte: Regione Toscana



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità