Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:VOLTERRA10°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nubifragio nel Messinese, strade allagate e persone intrappolate nelle auto

Attualità giovedì 13 dicembre 2018 ore 07:05

Le candele di Emergency illuminano Volterra

Si è svolta nel centro cittadino la manifestazione per ricordare i 70 anni dalla Dichiarazione universale dei diritti umani



VOLTERRA — ‘Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti’ recita così l’articolo 1 della Dichiarazione, letto in contemporanea in ogni singola piazza, da Milano a Roma, da Trento a Siracusa, da Genova a Volterra.

Lunedì 10 dicembre, infatti, dalle 18, migliaia di fiaccole hanno illuminato oltre 85 piazze italiane per celebrare il 70° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani e il suo valore.

Con # ‘Diritti a testa alta’, ActionAid, Amnesty International Italia, Caritas, EMERGENCY e Oxfam, hanno invitato gli attivisti e la cittadinanza ad accendere una candela contro le violazioni dei diritti umani diffuse quotidianamente nel mondo e nel nostro paese.

“Vogliamo ringraziare - hanno dichiarato i rappresentati del Gruppo Emergency Volterra - tutti coloro che hanno partecipato, qui a Volterra, alla bellissima manifestazione in Via Gramsci: sfidando il freddo, dribblando l'indifferenza, l'egoismo, la diffidenza, il pregiudizio che stanno sempre più dilagando nella nostra società , emancipati da logiche partitiche che isolano il pensiero individuale e lo indeboliscono.

Circa 200 persone hanno partecipato nel corso delle due ore alla fiaccolata, corroborate dal buon Vin Brulè offerto dal Circolo ARCI Garofano Rosso, allietate dalla buona musica che si alternava alla lettura di articoli della Dichiarazione, oltre che a contributi delle Associazioni che hanno aderito all'iniziativa e di liberi cittadini, per dimostrare la loro volontò di stare dalla parte dei diritti umani, degli ultimi, delle persone , contro le convenienze di mercato e le logiche di partito, per dare voce a chi voce spesso non ha!

Restiamo umani, restiamo uniti!"

Un ringraziamento è andato ai partecipanti e in particolar modo le Associazioni, i musicisti, i cittadini per aver animato l'iniziativa:

ANPI Volterra, Ultima Frontiera, Movimento Shalom, Segni dei Tempi, Teatro di Nascosto, Annet Hennemann, Libera Volterra, CEPEM Scuola perfezionamento Musicale - Alberto Loretelli e tutta la Band - Accademia della Musica Città di Volterra - Lisa Corda - Rocco Bertini - Gianluca Campatelli- Caritas - Gavol - GIAN Gruppo Fotografico - Laboratorio Montag del Liceo Carducci - Giovanna Orlandini - Sophia Ducceschi - Nicola Pineschi - Davide Mannucci - Stefano Borkkia Toncelli - Circolo ARCI Garofano Rosso - IDEACASA per la collaborazione, il Comune di Volterra per il Patrocinio.”

Viola Luti
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Alcuni ciclisti, nei giorni scorsi, sono stati aggrediti da cani liberi in strada. La Velo Etruria: "Diventa rischioso praticare il nostro sport"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità