Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:14 METEO:VOLTERRA13°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibra racconta il suo viaggio per arrivare all'Ariston: «Sembrava di essere in un film»

Attualità giovedì 26 luglio 2018 ore 14:30

Torna il mercatino di Emergency

Appuntamento con l'usato in via Turazza con orario continuato di dieci ore, per una settimana. Obiettivo finanziare un progetto in Sierra Leon



VOLTERRA — Dal 1 al 7 agosto prossimo nei locali di Via Turazza, 5 a Volterra si svolgerà il consueto Mercatino dell'Usato i cui proventi andranno interamente a finanziare il Centro Chirurgico e Pediatrico di Emergency in Sierra Leone.

Nel mercatino ci sarà di tutto: libri, fumetti, giocattoli, LP, CD e musicassette, oggetti per la casa e la cucina, accessori per l'abbigliamento, bigiotteria, quadri e fotografie, elettronica vintage e molto di più.

Si tratta di oggetti regalati dai cittadini di Volterra per contribuire ai progetti umanitari di Emergency. 

Il Mercatino avrà il seguente orario dalle 10 alle 20 e orario continuato fino alle 23 nel fine settimana. Ringraziamo tutti i cittadini che hanno contribuito con i loro doni, tutti quelli che verranno a trovarci al mercatino, il Comune di Volterra per la concessione dei locali.

Emergency è un'associazione italiana indipendente e neutrale, nata nel 1994 per offrire cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà.

Emergency promuove una cultura di pace, solidarietà e rispetto dei diritti umani. L'impegno umanitario di Emergency è possibile grazie al contributo di migliaia di volontari e di sostenitori. Dalla sua nascita ad oggi, Emergency ha curato oltre 9 milioni di persone.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Attualità