Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:VOLTERRA12°19°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 22 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Quota 100, Draghi: «Non sarà rinnovata e puntiamo a un graduale ritorno alla normalità»

Politica sabato 31 ottobre 2015 ore 18:10

"Le istituzioni meritano rispetto"

Volterra Futura sulla sanità e sul cambio di Area Vasta: "senza alcuna soluzione precostituita dobbiamo approfondire la questione"



VOLTERRA — "Non abbiamo approvato in Consiglio Comunale un ordine del giorno per passare nell’Area Vasta Sud est o, per essere più comprensibili, per abbandonare l’odiata area pisana e gettarci nelle accoglienti braccia di quella senese". A dirlo in una nota è il Gruppo Consiliare Volterra Futura che interviene sul tema della sanità e del cambio di Area Vasta.

"Il Consiglio Comunale - spiegano dall'opposizione - ha invece approvato un ordine del giorno assai diverso da quello che il Sindaco e la Lista Civica stanno illustrando e promuovendo".

E il gruppo di centro sinistra dà la sua versione dei fatti: "il 27 ottobre, intorno alle ore 20,30 e dopo approfondite discussioni e mediazioni, è stato approvato dal Consiglio un ordine del giorno che in sostanza chiede, considerato il riordino complessivo del sistema sanitario, di valutare tutte le ipotesi in campo circa il futuro della nostra zona".

Questo il mandato che il sindaco ha avuto dal Consiglio: "dà mandato al Sindaco di approfondire tutti gli aspetti legati alle modifiche e concordare con gli altri sindaci dell’Alta val di Cecina un protocollo d’Intesa, da sottoporre alla regione Toscana, in cui si formalizzano le istanze della Zone e le motivazioni che vi sottendono”, come si legge nella delibera consiliare.

"Delibera a cui ci atteniamo e che rispettiamo e altrettanto dovrebbe fare il Sindaco - scrivono da Volterra Futura - Dobbiamo valutare con serietà e con gli approfondimenti necessari quale sia la scelta più utile per i cittadini della Val di Cecina senza alcuna soluzione precostituita".

"Purtroppo il Sindaco in questa vicenda, ha dimostrato, come in molte altre, lo scarso rispetto per le istituzioni che rappresenta - aggiungonoLa mattina del 28 a 12 ore (notturne) dall’approvazione della delibera il Sindaco convoca un consiglio comunale per le ore 23.55 del 3 novembre per l’approvazione di un ordine del giorno con il quale il Comune di Volterra esprime la propria scelta per l’Area Vasta Sud Est (Siena)". "Tra l’altro non avendone titolo in quanto il regolamento del Consiglio dice 'L’ordine del giorno della seduta è stabilito dal Sindaco, sentita la Conferenza dei Capigruppo' - sostiene Volterra Futura - Il nostro sindaco 'Superman' è riuscito in 12 ore della notte, rinunciando al meritato risposo, ad approfondire tutti gli argomenti, a interpellare tutti i sindaci, magari anche a sentire i responsabili dei servizi dell’ospedale che forse meglio di lui possono valutare le conseguenza di ogni tipo di scelta".

"Purtroppo e ce ne dispiace - proseguono dall'opposizione - perché ci eravamo sforzati, riuscendoci, di far uscire dal Consiglio Comunale un documento unitario che gettasse le basi per una discussione seria, pacata ma soprattutto argomentata sul futuro della sanità a Volterra".

Evidentemente in questo momento, in previsione di un Consiglio Comunale aperto sulla sanità, era forse più utile per il sindaco, alimentare lo scontro che, da sempre, è stato lo strumento da lui preferito per alimentare il suo consenso - conclude il Gruppo Consiliare Volterra Futura - Noi rimaniamo della nostra opinione. Senza alcuna soluzione precostituita dobbiamo approfondire da un punto di vista tecnico, e non solo politico, la questione e andare nella direzione che è più utile per la nostra comunità non basata su valutazioni emozionali (Pisa Matrigna e Siena Madre) che possono servire per ottenere l’applauso ma che rischiano di essere devastanti per il futuro assetto della sanità volterrana".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo diversi giorni senza nuovi casi, la Ausl ha accertato sul territorio 3 nuove positività al coronavirus. Interessati due Comuni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca