Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:24 METEO:VOLTERRA17°30°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 16 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Addio a Piero Angela, il figlio Alberto: «È stato come vivere con Leonardo da Vinci»

Cronaca sabato 26 aprile 2014 ore 07:20

Liscio com'è l'olio: week end con l'oro verde del territorio

Assaggi e incontri per la manifestazione dedicata alle produzioni tipiche locali; grande successo per il concorso, che ha visto la partecipazione di ben 45 aziende del pisano



VOLTERRA — Si inaugura oggi, sabato 26 aprile, alle ore 13 a Volterra la manifestazione enogastronomica 'Liscio com'è l'olio', appendice primaverile della rassegna VOLTERRAGUSTO.
Per due giorni, sabato 26 dalle 13 alle 20 e domenica 27 dalle 10 alle 20 Volterra sarà la vetrina di uno dei prodotti più importanti del territorio: l'olio extra vergine di oliva, celebrato con stand di assaggio e vendita, incontri a tema e degustazioni.
Nella splendida cornice di Piazza dei Priori verrà allestito lo spazio TopShop – Oil Bar, con gli oli provenienti dalle varie aree di produzione della provincia di Pisa raccontati direttamente dai produttori: un momento di assaggio ed incontro che, anche quest'anno, punta a far conoscere al grande pubblico le molteplici sfaccettature di un ingrediente la cui tradizione resta profondamente radicata al territorio.
Accanto alla parte espositiva la IX edizione diLISCIO COM'È L’OLIO”, il più importante concorso di settore a livello provinciale che decreterà i migliori extra vergini per le seguenti categorie: fruttato leggero, fruttato medio, fruttato intenso, biologico e I.G.P. menzione geografica dei Monti Pisani. La cerimonia di premiazione, aperta al pubblico, è prevista per le ore 18.30 di SABATO 26 nella Sala del Maggior Consiglio – Palazzo dei Priori.
L'edizione 2014 del concorso rappresenta un'occasione di riflessione sulle realtà produttive e sullo sviluppo del territorio: nonostante le difficoltà e i vari aspetti negativi (siccità, attacchi mosca, pioggia) che l'annata ha presentato il concorso ha visto un buon numero di partecipanti (45) e oli con caratteristiche qualitative di livello, che sarà possibile assaggiare negli spazi espositivi di Piazza dei Priori. Ad indicare che l'applicazione di buone tecniche produttive viene sempre più utilizzata dai vari olivicultori sono stati individuati anche oli di vera eccellenza classificati nelle tre categorie di fruttato: leggero, medio e intenso. 
Protagonisti saranno anche i prodotti della “Filiera corta del Volterrano”, che sempre attraverso stand di assaggio e vendita offriranno una golosa panoramica dell’intero paniere di specialità e tradizioni locali. La manifestazione sarà inoltre arricchita da un calendario di eventi collaterali, fra cui si segnala alle ore 16.30 di entrambe le giornate i laboratori di decorazione muffin cartoon dedicati ai più piccoli, oltre a musica ed intrattenimenti vari: la presenza di pubblico e turisti, oltre a rappresentare un momento promozionale di grande rilievo per l’intero comprensorio, fornirà un supporto concreto alla città a seguito delle calamità naturali che l'hanno così duramente colpita negli ultimi mesi.
L'evento è organizzato da Camera di Commercio di Pisa, Comune di Volterra, Associazione Tartufai dell’Alta Valdicecina e Associazione Filiera Corta del Volterrano. 
Fonte: Ufficio Stampa


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidenza giornaliera è a 8,6 nuovi casi ogni 100mila abitanti, più bassa della media regionale. Nel Comune capoluogo 13 nuovi positivi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Attualità