Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA15°30°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 27 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Spettacoli sabato 28 agosto 2021 ore 14:42

Ludus Balistris, Volterra fa cappotto

E' andato ai padroni di casa il palio dei Balestrieri, la manifestazione storica nella quale si sono sfidate Volterra, Lucca e Massa Marittima.



VOLTERRA — Grande soddisfazione per la Compagnia Balestrieri di Volterra, impegnata nella realizzazione del Ludus Balistris - Palio dei Balestrieri, la manifestazione storica nella quale si sono sfidate le Compagnie di Volterra, Lucca e Massa Marittima.

Come accaduto per l’Ut Armentur Balistari e il Palio del Cero dello scorso 31 luglio, nonostante il Covid-19, i balestrieri volterrani hanno voluto mantenere una tradizione ventennale riproponendo, se pur con tutte le cautele sanitarie, la "tenzone" nella suggestiva Piazza dei Priori allestita, oltre che con i vessilli delle Contrade, anche i colori di due tra le più rinomate Città nel panorama italiano di tiro con la balestra da banco: la Compagnia di Lucca e la Società dei Terzieri Massetani, Campione Italiano 2021 della F.I.B.

Dodici balestrieri per ciascuna Compagnia si sono sfidati, due per ogni tornata di tiro, nel torneo di squadra, mentre solo i migliori sei di ciascuna hanno potuto dimostrare la loro abilità nel tiro del corniolo, per l’individuale.

La premiazione non ha lasciato dubbi: la Compagnia di Volterra si è aggiudicata il primo posto nel torneo di squadra, davanti alla Società Terzieri Massetani e alla Compagnia Balestrieri di Lucca, dimostrando di essere sempre ad alti livelli.

Grande soddisfazione anche nel tiro individuale, nel quale hanno trionfato due volterrani: Mario Benassai con il primo posto e Elena Baroncini, il Priore dei balestrieri incoronata a luglio, per il secondo. Al terzo posto si è classificato il balestriere Masserizzi Roberto della Società Terzieri Massetani.

"Un ringraziamento al Comitato delle Contrade, che ha partecipato con la Contrade di Cavallaro Moje Regis, di Sant’Agnolo, di Porta all’Arco et Santo Alessandro e di Villamagna, arricchendo uno spettacolo nell’ottica della collaborazione per il bene della Città; al Gruppo Storico Sbandieratori di Volterra che con le sue bandiere ha colorato il cielo della Piazza; alla Croce Rossa e alla Misericordia di Volterra per l’attento lavoro svolto non solo per la sicurezza, ma anche per i controlli necessari per Covid-19, coadiuvati dall’Associazione Motoclub di Volterra, a dimostrare che la sinergia tra le associazioni volterrane arricchisce le manifestazioni e rende possibile la loro realizzazione", è stato spiegato.

"Un ringraziamento a Giulio Bellucci che ha decorato il Corniolo di gara, a Daniele Peretti e Maria Grazia Gazzarri che hanno messo a disposizione i premi in alabastro i quali, non solo sono stati consegnati ai vincitori, ma che sono stati posizionati ad arricchire la tavola dei notabili, permettendo di poter mostrare le preziose opere d’arte simbolo della Città. Infine ringraziamo la Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra che ha sostenuto la manifestazione"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, giovedì 26 Maggio, leggero aumento di nuovi contagiati. Più casi anche in Provincia di Pisa e oltre 11mila tamponi effettuati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità