comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:17 METEO:VOLTERRA17°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 20 ottobre 2020
corriere tv
Covid, Galli: «Mi sarei augurato più concretezza e meno litigiosità»

Attualità venerdì 30 settembre 2016 ore 16:22

Annullato il rally, le accuse del sindaco

Aci Livorno sport contro il Comune di Montecatini Valdicecina. La replica:"Hanno diffuso il tracciato senza consultarci, il paese resterebbe isolato"



MONTECATINI VALDICECINA — "Aci Livorno Sport comunica l’annullamento della Coppa Liburna Asfalto, in programma a Castiglioncello per il 5-6 novembre prossimi a seguito della mancata concessione dei necessari permessi da parte del Comune di Montecatini Val di Cecina per l’effettuazione di una delle due prove previste, quella denominata “Querceto”.

E' questo il testo del comunicato diffuso dagli organizzatori della manifestazione sportiva che hanno aggiunto di "Non aver potuto rivedere il percorso in un lasso di tempo così vicino alla data stabilita di effettuazione dell’evento.

I tempi troppo stretti, infatti, oltre che per poter lavorare ad una radicale rivisitazione del percorso nella sua quasi totalità, non permettono altresì lo spazio temporale, dettato dalle norme vigenti, di poter presentare domanda di autorizzazione al Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, oltre che agli altri Enti preposti a livello territoriale".

"Il rally lo hanno annullato loro - è la secca replica del sindaco di Montecatini Valdicecina Sandro Cerri - i permessi non li abbiamo dati e questo è vero, ma sa cosa è successo? Che il percorso io lo ho visto pubblicato su facebook prima che gli organizzatori avessero avuto qualsiasi tipo di risposta e addirittura prima della presentazione dell'istanza e la prova prevedeva l'isolamento totale del paese di Querceto"

"Quando poi sono venuti da me col percorso è stato confermato quanto anticipato. Non potevamo isolare completamente un intero paese e chiudere una strada comunale e non abbiamo dato l'assenso"

"Certo se fossero venuti prima, una soluzione l'avremmo anche potuta trovare - dice ancora Cerri - il nostro paese non è contrario ai rally, anzi ne ospitiamo parecchi."



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Politica

Attualità