Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:VOLTERRA17°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 01 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Boris Johnson si spaventa al saluto di Erdogan e gli sposta la mano

Attualità giovedì 05 maggio 2022 ore 13:16

Benemerenza civica a László, fissata la cerimonia

Ervin László

Candidato due volte al premio Nobel per la pace, da oltre 40 anni ha scelto di vivere in Valdicecina. Il 9 Maggio la cerimonia di conferimento



MONTESCUDAIO — Ervin László, nato a Budapest (Ungheria) nel 1932, è un filosofo della scienza, teorico di una nuova coscienza planetaria sui temi del cambiamento climatico e della pace, che da oltre 40 anni risiede nel Comune di Montescudaio. In un momento di particolare conflitto sociale come quello che stiamo vivendo, l’amministrazione comunale ha ritenuto importante "dare un segnale che veicoli nella comunità, soprattutto nelle giovani generazioni, contenuti legati ai temi della pace, dell’etica e della preservazione del pianeta". In questo contesto si inserisce la mozione proposta dalla maggioranza per l’assegnazione della civica benemerenza al professor László, approvata all’unanimità dal consiglio comunale.

La civica benemerenza, hanno ricordato dal Comune di Montescudaio, è un riconoscimento simbolico conferito a coloro che con opere concrete nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell'industria, delle professioni e del lavoro, della scuola, dello sport, del volontariato sociale, nonché con gesti di coraggio e abnegazione civica abbiano in qualsiasi modo giovato e reso onore a questo territorio. Ervin László ha pubblicato più di 100 libri, tradotti in 24 lingue, e oltre 400 articoli, possiede un dottorato di ricerca alla Sorbona e ha ricevuto quattro dottorati ad honorem. Tra i numerosi premi e riconoscimenti da lui ottenuti figurano il Premio Goi per la pace del 2001 e il Premio Lussemburgo per la pace del 2017, nonché una duplice candidatura al Premio Nobel per la Pace (2004 e 2005).

“Il Comune di Montescudaio, dove ho il piacere di vivere da quasi quarant’anni - ha commentato il professor László - è il luogo dove mi sono sentito a casa, fin da subito. Un giorno di tanti anni fa viaggiando in macchina con la mia famiglia scelsi di fermarmi nei dintorni e di visitare la campagna. Quel giorno, come ho scritto nel mio libro The Tuscany Dialogues, I didn’t choose this place, it chose me(Non ho scelto io questo posto, lui ha scelto me).

“Per noi è un onore che una personalità del calibro del professor László abbia scelto Montescudaio per vivere - ha sottolineato la sindaca Simona Fedeli -. In questo particolare e delicato momento della nostra storia, in cui i due grandi temi mondiali che caratterizzano il nostro presente e il nostro futuro sono il cambiamento climatico e le guerre, e che un grave conflitto nel cuore dell’Europa pone al centro del dibattito culturale il tema dei diritti internazionali, ci sembrano fondamentali il lavoro del professor László come filosofo dello scienza e teorico di una nuova coscienza planetaria, e il suo invito a un cambio di direzione”.

La cerimonia di assegnazione del riconoscimento della civica benemerenza a Ervin László è in programma per il 9 Maggio, alle 17,30, in occasione della Festa dell’Europa: sarà aperta alla cittadinanza, con la partecipazione delle associazioni locali e della scuola.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo va in arresto cardiaco in centro ma entra in azione il defibrillatore: trasportato da Pegaso a Cisanello cosciente e in codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità