Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:11 METEO:VOLTERRA10°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il portuale di Trieste no vax che protestava contro il Green pass, ora è intubato: «Ho i polmoni distrutti, sono pentito»

Spettacoli martedì 29 luglio 2014 ore 18:25

Pimpinone al VinOpera Festival

Venerdì 1 agosto il borgo di Mazzolla diventa il palcoscenico all'aperto di una grande produzione presentata a Mosca, Malta e ad Amsterdam



VOLTERRA — Proseguono gli appuntamenti del VinOpera Festival, la produzione di “VinOperArte” diretta da Paolo Filidei, in collaborazione con Accademia Libera Natura e Cultura.  Venerdì 1 agosto alle ore 21, nel giardino di Villa Viti a Mazzolla di Volterra, andrà in scena all’aperto Pimpinoneun’opera tragico-giocosa del Settecento.
Con la regia di Eva Buchmann, e la partecipazione dell’orchestra The Amsterdam Consort, general manager è Albert Adams, questa grande produzione, in tournée in tutta Europa, è stata presentata a Mosca, Malta e ad Amsterdam, nella sede del ristorante del celebre chef Jamie Oliver.

Dal canovaccio tipico dell’epoca lo spettacolo è un intermezzo giocoso in tre atti di Georg Philipp Telemann, che conta la direzione musicale del grande direttore olandese Jan Willem de Vriend.  La storia archetipica è quella di Vespetta, ragazza carina e intelligente, di umili origini, che punta al matrimonio col vecchio agiato borghese Pimpinone in vista del facile salto sociale. Una volta riuscita nell’intento però, mostra il suo lato capriccioso e non assolve ai doveri domestici, ricattando anche il vecchio marito che si trova con le mani legate.

Nell’ambientazione di una vecchia cucina italiana, la rappresentazione riserva sorprese culinarie legate alla tipicità del luogo. Nella Cantina di Castello Viti, il pubblico potrà poi degustare i vini dell’azienda “Il Mulinaccio”.

Il “VinOperaFestival”, connubio di forza scenica dell’Opera e profilo narrante del vino, si concluderà con i giovani bohémien de “La Bohème” di Puccini, domenica 3 agosto 2014 (ore 21), ancora nel giardino dell’antica Villa Viti a Mazzolla.
La manifestazione partecipa al progetto “1 euro per Volterra”: 1 euro del biglietto sarà destinato alla ricostruzione delle mura medievali.

Il Festival, nel cartellone Arte e Musica 2014 di Accademia Libera Natura e Cultura (Ass. Marco Polo), è patrocinato da: Provincia di Pisa, Comune di Montecatini Val di Cecina, Comune di Volterra, Camera di Commercio di Pisa.

Il biglietto costa 30 euro.  E' richiesta la prenotazione contattando i recapiti: Accademia Libera Natura e Cultura +39 366 1351567, +39 329 8826391, accademialibera@tiscali.it, oppure  Consorzio Turistico Volterra Valdicecina +39 0588 86099, info@volterratur.it

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Avviso del gestore idrico che ha in programma la realizzazione di bypass sulla condotta di adduzione e distribuzione, tra giovedì e venerdì
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità

CORONAVIRUS