Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA15°30°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 27 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Attualità sabato 11 dicembre 2021 ore 10:14

Una vetrina mondiale per 13 imprese artigiane

Da Pisa, da Volterra, dal comprensorio del Cuoio e dalla Valdera: 13 imprese della provincia a Milano per Artigiano in fiera



PISA — Arrivano dalla città della Torre, dalla Valdera, dal Comprensorio del Cuoio e da Volterra. 13 imprese artigiane della provincia di Pisa partecipano ad Artigiano in fiera 2021 con il sostegno finanziario della Camera di Commercio.

La manifestazione internazionale milanese dedicata all'artigianato, in programma fino al 12 Dicembre al polo fieristico di Fieramilano Rho-Pero, è tornata in presenza dopo la parentesi digitale del 2020. 

Sette padiglioni, 1.800 espositori artigiani provenienti da ogni regione italiana, da tutta Europa – in particolare Francia, Ungheria, Spagna e Portogallo – e da tantissimi Paesi esteri, tra cui diversi Stati del Nord Africa, come Marocco, Tunisia e Algeria. Una vetrina mondiale per le 13 imprese pisane che partecipano all'evento, ospiti dello stand collettivo e sulla piattaforma AF Digital, confermata anche per l’edizione 2021, per far conoscere e vendere direttamente i prodotti in e-commerce.

Un contatto con il mercato di riferimento che è tornato reale ma che aveva visto la Camera di Commercio di Pisa rispondere presente anche per l’edizione dello scorso anno quando, in considerazione dell'evoluzione della situazione epidemiologica, la fiera si era svolta in forma completamente digitale con 4milioni di visualizzazioni e 300mila utenti unici all’attivo, circa un terzo del milione di visitatori complessivi dell'evento espositivo.

“C’è voglia di ripartire -commenta il commissario straordinario della Camera di Commercio Valter Tamburini- fiducia nella ripresa e la fiera milanese, che è tornata anche in presenza, si è confermata l’evento giusto per riaffacciarsi al mondo con i prodotti unici, frutto di processi stratificati nel tempo, di maestria, abilità originali ed eccellenza artigiana, testimoni attendibili della nostra specificità territoriale. Tredici imprese, quelle partecipanti - prosegue Tamburini- che con la loro storia e le loro produzioni, dalla pelletteria, alle calzature, dagli ombrelli all'alabastro e alla bigiotteria, dal miele, al caffè, ai liquori, alle carni e ai prodotti dell'elicicoltura, si sono fatti, inoltre, portavoce delle “Terre di Pisa” che hanno nel rapporto tra tradizione e innovazione un distintivo punto di forza”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, giovedì 26 Maggio, leggero aumento di nuovi contagiati. Più casi anche in Provincia di Pisa e oltre 11mila tamponi effettuati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità