comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:47 METEO:VOLTERRA13°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 28 novembre 2020
corriere tv
Le ultime immagini di Maradona, passeggia e ricambia il saluto di una bambina

Attualità giovedì 23 gennaio 2020 ore 12:09

Un'intera settimana per la Memoria

Iniziative al cinema e a teatro, spettacolo di Ubaldo Pantani, dedicato a Gino Bartali. Bacci: "Commemorare l'Olocausto è fondamentale"



POMARANCE — Tanti appuntamenti rivolti alle scuole e alla cittadinanza per non dimenticare l'Olocausto e per riflettere sul significato profondo e attuale della Memoria.

Il tutto attraverso i linguaggi del teatro, del cinema e delle immagini. E' quanto organizza il Comune di Pomarance in occasione del Giorno della Memoria, evento internazionale che ricorre ogni anno il 27 gennaio, giorno in cui nel 1945 fu liberato il campo di concentramento di Auschwitz.

Una Settimana per la Memoria, è questo il titolo dell'iniziativa in programma dal 26 al 31 gennaio e realizzata in collaborazione con Anpi, le Sezioni di Montecerboli e Larderello dell'Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, associazione Velo Etruria, Officine Papage, Cooperativa Larderello Mare, Fondazione di Sardegna, Istituto Comprensivo Tabarrini e Itis Santucci.

Il programma si apre domenica 26 gennaio alle 17 al Circolo dell'Associazione Mutuo Soccorso a Montecerboli con “I luoghi dello sterminio", un incontro sull'Olocausto con proiezione di immagini dei lager a cura di ANCR sezioni di Montecerboli e Larderello (ingresso libero).

Lunedì 27 gennaio, Giorno della Memoria, si terrà a Larderello un Cineforum dedicato agli studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado di Larderello. L’incontro sarà curato da Ludovico Antoni, presidente della Consulta della cultura del Comune di Pomarance. Prevista una visione di un film sull'Olocausto. Alle 21,15 al Teatro dei Coraggiosi di Pomarance andrà invece in scena lo spettacolo teatrale Bartali - Il campione e l’eroe di e con Ubaldo Pantani. 

Spazio poi al cinema con una mini-rassegna a tema al Cinema Florentia a Larderello. Il 28 gennaio alle 21 La notte di San Lorenzo dei fratelli Taviani (1982). Il 31 gennaio alle 21 La signora dello zoo di Varsavia, regia di Niki Caro (2017).

La mattina di mercoledì 29 gennaio, al Teatro dei Coraggiosi di Pomarance andrà in scena, per gli studenti degli Istituti Tabarrini e Itis Santucci, lo spettacolo teatrale Storia di un uomo magro – un racconto di e con Paolo Floris

"Commemorare l'Olocausto, ricordare le vittime e la storia di quegli anni e del nazifascismo è fondamentale non solo per conoscere e capire quanto di tragico è accaduto, ma anche per comprendere l'attualità che ancora oggi è purtroppo piena di massacri, guerre, intolleranza, episodi di razzismo e xenofobia, affinché certe atrocità non accadano più - ha detto la sindaca di Pomarance Ilaria Bacci - La 'settimana per la Memoria' promossa dal Comune di Pomarance è una occasione importante per conoscere, riflettere e sensibilizzare attraverso il cinema, il teatro le immagini che raccontano storie di donne e uomini vittime di atti di disumanizzazione. Attraverso la cultura e la conoscenza, da veicolare anche con il linguaggio dell’arte, si può sperare in un cambiamento per il futuro".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS