QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 19°27° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 18 settembre 2019

Attualità mercoledì 24 luglio 2019 ore 18:53

Immobili invenduti, Bacci ha incontrato Enel

L'azienda si sarebbe detta disponibile a concedere gratuitamente all'amministrazione alcuni spazi, fra quelli invenduti, per attività sociali



POMARANCE — Ieri a Roma ha a avuto luogo un incontro tra la sindaca Ilaria Bacci ed il settore del patrimonio immobiliare di Enel per riprendere, dopo le elezioni, il percorso già avviato con l'azienda dall'amministrazione comunale sugli edifici di proprietà dell'azienda al villaggio geotermico di Larderello, da tempo invenduti sul mercato.

“Da parte di Enel c'è stata ampia disponibilità a trovare soluzioni per quegli immobili che ad oggi restano invenduti nel villaggio progettato dall'architetto Michelucci e anche nella parte storica di Larderello – ha riferito Bacci –. Tra le possibilità emerse anche quella che l'azienda ponga in essere condizioni di vendita che possano generare interesse da parte di privati”.

Accanto a questo, sarebbe stata manifestata da parte di Enel la disponibilità a cedere gratuitamente alcuni immobili all'amministrazione comunale per progetti sociali e culturali. “Si tratta di attività specifiche, anche in collaborazione con il terzo settore, su cui già da tempo c'era una trattativa con l'azienda" ha specificato in proposito la prima cittadina, che ha aggiunto: "Enel è disponibile a concedere gratuitamente al Comune alcuni edifici destinati a progettualità sociali e culturali senza oneri a carico dell'amministrazione comunale e valuteremo anche l'eventualità di destinare alcuni alloggi all'edilizia popolare”.

Segnali positivi, dunque, per l'amministrazione comunale, "il cui obiettivo è la valorizzazione della villaggio geotermico, per il quale il progetto 'Rivivere Larderello' ha dato risultati importanti negli scorsi anni".



Tag

Caporalato digitale tra rider, account italiani venduti a migranti irregolari: «Dammi il 20% e ti cedo la account»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica